Chip Ganassi Racing
United States
Team

Chip Ganassi Racing

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo Data
132 articoli
Cancella tutti i filtri
Chip Ganassi Racing
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Chip Ganassi Racing

Griglia
Lista

Scott Dixon in pole per la quarta volta alla Indy 500

Il veterano della Ganassi Racing ha avuto la meglio per un soffio su Colton Herta con la sua Dallara motorizzata Honda. VeeKay completa la prima fila da primo dei piloti Chevrolet. Power soffre, ma alla fine entra in 32esima posizione. C'è anche la De Silvestro, 33esima.

IndyCar, Texas: Dixon domina Gara 1, McLaughlin brilla

Il pilota del team Ganassi è stato l'autentico dominatore della prima gara del weekend, ma ad impressionare è stato Scott McLaughlin giunto in seconda posizione.

IndyCar: Palou centra il primo successo a Barber

Il pilota del team Ganassi ha resistito alla pressione di Will Power ed è riuscito a conquistare il primo successo in Indycar. Grosejan chiude al decimo posto nella gara d'esordio.

Magnussen: "La F1 oggi è facile, coi prototipi conta il pilota!"

Il danese ha voltato pagina dopo 7 anni di circus passando alla Cadillac DPi della Chip Ganassi Racing, ritrovando quel piacere di guidare e di lavorare in squadra che ormai aveva perso da tempo.

Daytona: presenti anche Dixon con GCR ed Hildebrand con l'Audi

Sulla Cadillac #1 salirà il neozelandese assieme a Magnussen e Van Der Zande, mentre il pilota di IndyCar affronta la prima esperienza con la R8 della NTE Sport. In LMP3 si appresta al debutto la Performance Tech Motorsports con la sua Ligier.

Ufficiale: Kevin Magnussen va in IMSA con Ganassi nel 2021

Kevin Magnussen correrà in IMSA il prossimo anno. Il pilota danese è stato infatti annunciato nella formazione DPi della Chip Ganassi Racing.

Futuro in IMSA per Kevin Magnussen con la Cadillac di Ganassi

Il pilota di Formula 1 di Haas Kevin Magnussen è pronto per passare alle corse di auto sportive nel 2021, guidando per il team IMSA di Chip Ganassi Racing.

Indycar: Kanaan torna con Ganassi per correre sui 4 ovali 2021

Il pilota brasiliano ha sottoscritto un contratto pluriennale con il team Ganassi: correrà al volante della Dallara numero 48 sugli ovali, per poi lasciarla a Jimmie Johnson per i circuiti.

IMSA: Chip Ganassi Racing in DPi con la Cadillac nel 2021

Dopo l'avventura con la Ford GT chiusa l'anno scorso, torna in azione il team di Chip per passare alla categoria principale con una V.R.

IndyCar: Palou prende il posto di Rosenqvist nel team Ganassi

Il pilota spagnolo prenderà il posto di Felix Rosenqvist, passato al team McLaren Arrow, nella sua seconda stagione nella classe a ruote scoperte americana del motorsport.

IndyCar: Rosenqvist passa alla Arrow McLaren SP nel 2021

Felix Rosenqvist si unirà alla Arrow McLaren SP per la stagione 2021 della IndyCar Series, nella quale guiderà una monoposto motorizzata Chevrolet.

IndyCar: Ericsson rinnova con il Chip Ganassi Racing

Lo svedese ha sottoscritto un accordo pluriennale con il Chip Ganassi Racing. L'obiettivo per i prossimi anni è quello di continuare a crescere e far progredire il team.

Jimmie Johnson passa dalla Nascar all’IndyCar con Ganassi

Il sette volte campione della Nascar passa all’IndyCar nel 2021 e ha annunciato di essere approdato nel team Chip Ganassi Racing.

IndyCar, Gateway, Gara 1: Scott Dixon regola Takuma Sato

Scott Dixon ha centrato la vittoria numero 50 in carriera riscattando la delusione per la sconfitta alla Indy500 e precedendo di un soffio proprio Takuma Sato.

IndyCar, Road America 1: terza vittoria di fila per Dixon

Il pilota del Chip Ganassi Racing ha conquistato il successo numero 49 in carriera in occasione della prima gara del weekend a Road America ed ha firmato così la terza vittoria consecutiva in stagione.

IndyCar: Scott Dixon replica anche ad Indianapolis

Dopo il successo inaugurale in Texas, Scott Dixon si è ripetuto anche sullo stradale di Indianapolis conquistando così il successo numero 48 in carriera.

Extreme E: Sara Price primo rinforzo di Chip Ganassi Racing

La 27enne americana è la prima ragazza per la squadra statunitense e pilota annunciato per la serie dei SUV elettrici.

IndyCar: Dixon domina in Texas, Rosenqvist si schianta a muro

Il pilota del Chip Ganassi Racing ha dominato il round che ha finalmente dato il via alla stagione 2020 dell'IndyCar. Rosenqvist finisce a muro nelle battute finali e lascia il secondo gradino del podio a Pagenaud.

Chip Ganassi Racing pronta per la nuova avventura in Extreme E

La squadra statunitense si è iscritta alla serie per SUV elettrici con lo stesso entusiasmo con cui ha affrontato in 30 anni di storia altre bagarre tra monoposto, Nascar e GT.

Pugno di ferro contro Larson: Ganassi lo licenzia per razzismo!

Dopo il "negro" sfuggito nella gara di iRacing di domenica sera, il team di NASCAR ha deciso di stracciare il contratto per giusta causa al 27enne.

eSport: insulto razzista, NASCAR e Ganassi sospendono Larson

Durante la gara di iRacing svoltasi domenica sera, il 27enne californiano si è fatto scappare "negro", che negli Stati Uniti non è tollerato, beccandosi la punizione da campionato e team, che gli ha anche tolto lo stipendio.

Marcus Ericsson firma con Ganassi per la IndyCar 2020

Lo svedese, reduce da una prima esperienza nella serie con Arrow Schmidt Peterson Motorsports, salirà a bordo della terza vettura schierata dal team che ha appena confermato Dixon e Rosenqvist.

Scott Dixon azzecca la strategia e trionfa a Mid-Ohio

Scott Dixon ha centrato la sua seconda vittoria del 2019 nella gara di IndyCar andata in scena a Mid-Ohio, dove si è materializzata la doppietta per il team Ganassi con Felix Rosenqvist a chiudere secondo.

Rosenqvist firma la sua prima pole Indycar sullo stradale di Indianapolis

Felix Rosenqvist ha conquistato la prima pole position della sua carriera in Indycar, firmando una prima fila tutta Ganassi Racing insieme al compagno di squadra Scott Dixon sul circuito stradale dell'Indianapolis Motor Speedway.

La Ford completa la sua line-up per la 24 Ore di Le Mans

La Ford ha completato la sua line-up per la classe GTE-Pro della 24 Ore di Le Mans 2019.

Newgarden vince la prima di IndyCar a St.Petersburg battendo Dixon e Power

Josef Newgarden ha vinto il primo round stagionale di IndyCar a St. Petersburg battendo Scott Dixon e il poleman Will Power grazie ad un'ottima strategia.

Felix Rosenqvist sbarca in Indycar: sarà il compagno di Dixon alla Ganassi Racing

Felix Rosenqvist prenderà il posto di Ed Jones sulla seconda vettura della Chip Ganassi Racing della prossima stagione della Indycar, nella quale affiancherà il campione Scott Dixon.

A Sonoma Hunter-Reay domina, ma Dixon conquista il quinto titolo

Ryan Hunter-Reay conferma il suo stato di forma andando a vincere la gara di IndyCar a Sonoma, dove Scott Dixon conquista il suo quinto titolo approfittando dei guai in cui è incappato Alexander Rossi al via.

Sato vince a sorpresa a Portland, ma sorride Dixon miracolato al via e quinto al traguardo

Il giapponese ha vinto grazie ad una strategie con due sole soste, precedendo Hunter-Reay e Bourdais. Il neozelandese della Ganassi Racing è uscito indenne da un groviglio di monoposto al via e alla fine ha addirittura allungato in classifica su Rossi, Newgarden e Power.

Silverstone, qualifiche: Conway e Lopez in gran forma conquistano la pole per la Toyota

Grande tempo per il pilota britannico che coadiuvato dall'argentino ha battuto la coppia Alonso-Nakajima. Al terzo posto la BR1 di Button-Petrov. In GTE PRO dietro la Ford ci sono le nuove Aston Martin

Silverstone, prove libere 3: Fernando Alonso domina. Le BR1 sorprendono

L'asturiano ha ottenuto il miglior tempo nell'ultima sessione prima delle qualifiche. Ottima la prestazione delle due vetture costruite dalla Dallara che hanno occupato il secondo e il terzo posto

Silverstone, prove libere 2: lampo di Jose Maria Lopez che abbatte il muro del 1'39"

L'argentino della Toyota con 1'38"536 ha fatto meglio del compagno di guida Mike Conway. Seconda l'altra Toyota di Kazuki Nakajima mentre in GTE-PRO dietro la Ford si trova la sorprendente Aston Martin di Maxime Martin.

Silverstone, prove libere 1: Mike Conway svetta tra le bandiere rosse

Miglior tempo per il britannico della Toyota davanti al compagno Buemi nella prima sessione caratterizzata da due interruzioni per un'uscita di pista della Rebellion di Bruno Senna e di un guasto alla Enso CLM di Rene Binder.

Il WEC riparte da Silverstone con nuovi EoT e BoP e molte incertezze sul futuro

La 6 Ore britannica inserita all'ultimo momento in calendario dovrebbe porre su un piano di maggior equilibrio le LMP1 endotermiche e la Toyota ibrida. Intanto le Case litigano sul progetto hypercar

Scott Dixon ha deciso di rimanere con Ganassi con un contratto pluriennale

Nonostante le numerose speculazioni legate al fantomatico team McLaren, alla Andretti Autosport ed alla Penske, alla fine Scott Dixon ha deciso di rimanere alla Ganassi Racing firmando un contratto pluriennale.

Josef Newgarden domina a Road America e precede Hunter-Reay e Dixon

I protagonisti principali del campionato sono tutti nelle prime posizioni, con il pilota della Penske che prova a rilanciarsi nella corsa al titolo battendo i rivali motorizzati Honda.

Le Mans: per Toyota la vera sfida è sconfiggere il recente passato

Le TS050 hanno nei fantasmi delle rocambolesche sconfitte degli ultimi anni l'ostacolo più grande contro cui combattere per fare propria la 24 Ore. Le vetture giapponesi partono già con il vantaggio di poter percorrere un giro in più rispetto alle rivali

Ecco il nuovo BoP per le qualifiche di Le Mans: Ford perde 13kg, Aston Martin e BMW guadagnano litri

Alla Ferrari è stato concesso soltanto un leggero aumento di pressione del turbo ai regimi intermedi. Ma la vettura italiana resta la più pesante e la meno capiente. Invariato invece il BoP delle favoritissime Porsche RSR.

Scott Dixon vince al Texas Speedway e si porta in testa al campionato

Il veterano ha sfruttato al meglio una serata in cui i motori Honda hanno consumato meno e le vetture della Penske hanno avuto grossi problemi di blistering.

La FIA ha deciso: dal 2020-21 nascerà l'era delle hypercar nel mondo dell'endurance

Le vetture della classe maggiore del WEC sfrutteranno il design delle supercar prodotte dai rispettivi costruttori. È il risultato del lavoro svolto in accordo con Porsche, Ferrari, Aston Martin, Toyota, Ford e McLaren. Il budget sarà ridotto del 40%.

Le Mans: Alonso davanti a tutti nel prologo ma le Rebellion sono vicine

Il pilota spagnolo della Toyota ha ottenuto il miglior tempo con 3'19"066 davanti alla R13 di Mathias Beche e di Gustavo Menezes. Bene anche le BR01 modificate nell'aerodinamica. Porsche e Ford senza rivali in GTE PRO.Ferrari in sofferenza

Scott Dixon sconfigge il trio Andretti e trionfa a Detroit

Il pilota del Chip Ganassi Racing resiste alla pressione di Hunter-Reay e coglie a Detroit la vittoria numero 42 in carriera. Alexander Rossi, grazie al terzo posto odierno, è adesso il nuovo leader del campionato con 4 punti di vantaggio su Dixon.

Will Power regala alla Penske la 500 Miglia di Indianapolis 2018

E' il primo australiano a scrivere il suo nome nell'albo d'oro della grande classica dell'Indiana e alla fine ha preceduto Ed Carpenter e Scott Dixon, in una gara decisa nel finale dalle strategie.

Will Power regala alla Penske la 200esima vittoria in Indycar!

Will Power ha regalato alla Penske la sua 200esima vittoria in Indycar, nonostante una Caution causata dal compagno Josef Newgarden nel finale avesse rischiato di mettere tutto in discussione.

In GTE non si cambia mai: vecchi veleni e molte polemiche

Il divario di prestazioni che ha diviso Ford GT e Porsche RSR da tutte le altre contendenti ha scatenato la solita ridda di sospetti e contestazioni. Nel mirino come sempre ci sono il BoP e la delibera delle gomme specifiche per le vetture

Per Fernando Alonso e la Toyota buona la prima a Spa

Lo spagnolo vince assieme a Buemi e Nakajima la gara inaugurale del WEC davanti ai compagni Conway-Kobayashi-Lopez. Terza e quarta le due Rebellion. Alla Ford l'affermazione tra le GTE PRO. A podio anche la Ferrari di Rigon-Bird

Spa, 4° Ora: si preannuncia una doppietta Toyota

Le due TS050 guidate attualmente da Nakajima e Lopez sono al comando con facilità. La Rebellion di punta rallentata all'ultimo pit stop per sostituire il sistema dati. Prosegue il dominio della Porsche RSR in GTE PRO.

Spa, 2° Ora: Buemi-Alonso dominano. Tincknell spaventa

Sembra tutto facile per la Toyota TS050 alla 6 Ore di Spa: la coppia svizzero-spagnola comanda sulle due Rebellion. Spaventoso incidente senza conseguenze per il pilota della Ford GT. Ferrari, BMW e Aston Martin staccate in GTE

Spa, Qualifiche: la pole Toyota è di Kobayashi. Brutto incidente per Fittipaldi

La coppia della Toyota ha battuto Alonso e Nakajima. Terza e quarta le due Rebellion. Pietro Fittipaldi è andato sbattere all'Eau Rouge per un guasto meccanico sulla BR1ed è stato trasportato al centro medico. Ford in pole tra le GTE PRO

Spa, Libere 3: Neel Jani e la Rebellion si prendono il primo posto!

Miglior tempo per la LMP1 del team svizzero, superiore però a quello fatto registrare da Mike Conway giovedi pomeriggio. Le Toyota invece si sono nascoste. Buona la quarta prestazione della BR1 di Sarrazin. Ford davanti in GTE PRO

Spa, Libere 2: Mike Conway migliora il tempo delle Toyota

Il britannico passa a comandare davanti alla seconda TS050 ma a sorprendere è la BR1 della DragonSpeed che con Pietro Fittipaldi conquista il terzo posto. Ford e Porsche dominano tra le GTE PRO dove Ferrari appare in difficoltà

Preview WEC: il vero mondiale costruttori è quello delle GTE

Le Porsche RSR partono con i favori del pronostico al contrario delle Ferrari 488 che nei test hanno sofferto di un eccessivo degrado degli pneumatici. Tutte da scoprire le potenzialità delle nuove Aston Martin e della debuttante BMW M8.

Alexander Rossi domina a Long Beach e si prende la leadership

L'ex pilota di Formula 1 ha controllato molto bene la corsa scattando dalla pole position e dopo l'ultima Caution ha resistito molto bene al ritorno di Power. Un ottimo Jones completa il podio, mentre Bourdais è stato molto sfortunato.

Ferrari, Coletta: "Con questo BoP siamo arrivati alla soglia limite"

Il direttore di Ferrari Competizioni GT e Corse Clienti non si lamenta ma ha già visto delle criticità che potrebbero compromettere l'equilibrio tra le GTE. E spiega i motivi per cui il campionato sarà più difficile dei precedenti

Prologo: a sei ore dalla fine la Toyota ha già superato quota 3700 km

A sei ore dalla conclusione del prologo, la TS050 numero 7 continua a inanellare giri su giri senza problemi. Dietro le vetture giapponesi ci sono BR1 e Rebellion. Dominio Porsche in GTE PRO. La sfortuna ferma Pier Guidi-Calado

Prologo, le Toyota volano: Conway abbassa il primato della Porsche

Mike Conway è sceso di quasi 5" dal tempo della 919 Hybrid nel prologo del 2016. Ma la pista è più veloce per via dell'asfalto nuovo. Dopo 6 ore di test le altre LMP1 accusano distacchi pesanti. Forse troppi per essere credibili

Prologo: Toyota stakanovista tra le LMP1 nelle prime ore

Le vetture giapponesi hanno percorso più giri di tutti. L'esemplare di Mike Conway-José Maria Lopez dopo tre ore aveva sfiorato le 60 tornate. Poche, però, le squadre che simuleranno le 30 Ore messe a disposizione dagli organizzatori

Tante rivali sulla strada della Ferrari in classe GTE

La GTE è la categoria più in salute del WEC. Al Paul Ricard saranno ben 19 le vetture, tra PRO e AM, presenti. Nella classe maggiore debuttano la BMW M8 e l'Aston Martin Vantage. Ma la 488 Evo resta il punto di riferimento, BoP permettendo.

Ganassi: svelata la livrea 2018 della Dallara-Honda di Scott Dixon

Il 4 volte campione della serie avrà una vettura arancione e blu, ovvero i colori dello sponsor principale PNC Bank, che ha scelto di sostenere la vettura del pilota più vincente della IndyCar ancora in attività.

Dalle ceneri del ritiro Porsche sta nascendo il WEC del futuro

Il domani della serie potrebbe rivelarsi meno critico di quanto previsto mesi fa. l'ACO ha saputo reagire coinvolgendo i costruttori. La stagione 2018-19 sarà interessante ma il vero nodo sono le regole del 2020