Renault: chiuso il wind tunnel
Ecco "La congiura degli innocenti"
In Messico è la Ferrari la favorita!
Mistero T-tray: c'è un attuatore?
Toro Rosso: dal 2020 sarà AlphaTauri

La squadra di Enstone ha fermato il wind tunnel ben oltre il periodo previsto dalla sosta delle vacanze estive e che haa bloccato lo sviluppo aerodinamico della R.S.19: un aggiornamento si è reso necessario per trovare la correlazione dei dati con la pista dopo l'ammodernamento.

Presentata a Milano l'ultima fatica di Luca Dal Monte: l'autore di Ferrari Rex questa volta ha voluto indagare sulle vicende che hanno portato Alfa Romeo a rientrare in Formula 1 a cavallo degli anni '70 ed '80. E sul perché, nel nostro paese, la politica si presti ad interrogazioni parlamentari sulle dichiarazioni di Niki Lauda...

Le frecce d'argento hanno un conto aperto con la pista in altura dedicata ai fratelli Rodriguez e la Red Bull non dispone più del turbone Renault ideale con l'aria rarefatta. E, allora, sul lungo rettilineo potrebbe emergere la Ferrari, con la SF90 nei panni della protagonista?

La tendenza delle squadre è di cercare delle soluzioni che rallentino la discesa dello splitter, quando si solleva dopo un contatto su un cordolo: pare che un team di seconda fascia disponga di un attuatore idraulico montato sotto alle gambe del pilota per trarre vantaggi aero.

Il team di Faenza ha avuto l'approvazione della F1 Commission. Dopo 14 stagioni cambierà nome divenendo AlphaTauri, brando di moda di Red Bull.

Buon Compleanno Charles Leclerc: il principe che vuole diventare re

Il giovane pilota della Rossa oggi compie 22 anni e in testa ha solo un obiettivo: diventare campione del mondo di F1.

Regole 2021: la Ferrari fa valere il suo peso politico

Nel meeting di Parigi non ci sarà scontro: Todt otterrà il ritorno delle wing car; i top team otterrano meno vincoli aerodinamici per evitare F1 tutte uguali. La Ferrari blocca le parti standard che generano performance. E due team inglesi bocceranno le mini race del sabato.

La F1 accetta il piano dell'Hard Rock Stadium per il GP di Miami

Liberty Media e i promotori del GP di Miami hanno raggiunto un accordo iniziale, reso noto da un comunicato congiunto. Resta da convincere il comune e i residenti della zona in cui sorgerebbe la pista.

Red Bull: c'è la dentellatura del cerchio posteriore

A Suzuka c'era una grande attesa per il super-motore della Honda che, invece, ha deluso. La curiosità della RB15 era nel cerchio posteriore con un disegno inedito che mostrava una dentellatura nella parte interna visibile solo con la gomma smontata. Ma è servita a poco...

La FIA non chiarisce il giallo del giro in meno al GP del Giappone

Michael Masi, direttore di gara di F1, esclude l'errore umano e punta il dito sul sistema che regola i pannelli luminosi, ma le cause sono ancora da accertare nonostante sia già stata avviata un'indagine.

Motorsport Report F1: Mercedes campioni, Ferrari spreconi
Video all'interno

Motorsport Report F1: Mercedes campioni, Ferrari spreconi

Con la vittoria di Valtteri Bottas a Suzuka, la Mercedes ha conquistato il suo sesto titolo iridato Costruttori consecutivo in un'ennesima domenica nella quale la Ferrari ha dato la sensazione di sprecare una grande occasione. Ecco l'analisi di Franco e Matteo Nugnes.

Video: Leclerc guida con una mano sola alla 130R, eroe o azzardo?

Charles Leclerc è riuscito a percorrere la mitica 130R di Suzuka con una sola mano sul volante, mentre con l'altra cercava di tenere lo specchietto della sua Ferrari. Una scena che ha creato un bel dibattito.

Brawn annuncia: "I weekend di gara rimarranno su 3 giorni"

Il boss della F1 spiega: "I promotori degli eventi non vogliono perdere le entrate del venerdì derivanti dai biglietti. Rivedremo però il format".

GP del Messico: Hamilton e Bottas con scelte di gomme differenti

I due contententi al titolo hanno preso strade diverse per quanto riguarda le gomme dure e medie in vista della gara di Città del Messico, con il leader iridato allineato alle Ferrari ed il finlandese più conservativo. Red Bull aggressiva con ben 9 set di gomme soft.

Regole 2021: c'è una proposta dei team per le wing car

Prima delle decisiva riunione di mercoledì a Parigi, i team hanno presentato a FIA e FOM la loro monoposto 2021: non boccia l'idea dell'effetto suolo, ma riduce l'effetto troppo prescrittivo delle forme aerodinamiche. In discussione anche il calo di peso sotto gli 800 kg.

Jean Todt dà speranza: "Schumacher lotta ancora, spero di venire a un GP con lui"

Il numero uno della FIA è tornato a parlare del suo grande amico Michael Schumacher in un'intervista a La Repubblica dando speranza per il futuro.

Kubica polemico: "Chi ha deciso di togliermi l'ala nuova?"

Il pilota polacco, soddisfatto del passo avanti fatto nelle libere di Suzuka con l'unico aggiornamento tecnico disponibile, si è visto togliere l'ala sperimentale per una decisione che non è stata presa in pista, ma sembra da Claire Williams da casa. Una scelta politica e non tecnica...

Binotto fa quadrato sui piloti e promuove la Rossa

Il team principal Ferrari è soddisfatto per l'esame superato dalla SF90 a Suzuka, sebbene la Rossa abbia pagato nel passo gara con le Mercedes. Mattia analizza la prestazione della machina, preferendo non entrare sugli errori commessi dai piloti.

Investigazione Leclerc: Masi spiega perché è stata riaperta

Il direttore di gara della F1 spiega perché la Direzione Gara abbia prima deciso di non investigare l'incidente tra Leclerc e Verstappen al primo giro, poi di discutere il caso e penalizzare il ferrarista.

Alfa Romeo: Giovinazzi paga le strategie pro Raikkonen

La squadra di Hinwil costruisce le strategie con un solo obiettivo: portare Raikkonen davanti al pilota italiano, anche se il pugliese è regolarmente più veloce del pilota finlandese. Quanti punti iridati è costata alla squadra questa politica scellerata?

Fotogallery F1: Mercedes sei volte iridata nel GP del Giappone

Ecco le immagini più belle della vittoria di Valtteri Bottas a Suzuka, che ha permesso alla Mercedes di conquistare il suo sesto alloro Costruttori consecutivo.

Albon: "Contento dei miei progressi, sono migliorato molto"

Il tailandese ha salvato l'onore della Red Bull con il quarto posto anche se il distacco da Bottas è stato superiore ai 40''. Alex vuole continuare nella sua crescita per puntare al podio entro la fine dell'anno.

Mercedes: il pit di Hamilton non solo scelta tecnica

La squadra di Brackley ha voluto difendere il successo di Bottas con una strategia che ha portato l'inglese alla secondo sosta, sebbene Lewis potesse andare in fondo con un cambio gomme. Hamilton si è piegato al volere del team, accettando il terzo posto.

Mercedes: cucita la sesta Stella. Battuto il record Ferrari

Toto Wolff elogia un gruppo di lavoro "...che non mira a cercare colpevoli, ma a trovare soluzioni". Il sesto mondiale Costruttori è arrivato nel giorno in cui Hamilton ha accettato il secondo pit politico, in attesa di celebrare il titolo piloti in Messico.

F1: nessuna sanzione per il contatto tra Gasly e Perez a Suzuka

Nel corso dell'ultimo giro il due piloti sono entrati in contatto e Perez è finito a muro in curva 2. Entrambi hanno mantenuto il nono e l'ottavo posto dato che la gara è stata dichiarata conclusa con un giro di anticipo.

La nostra nuova app!
Scaricala adesso

La App di Motorsport.com ti porta tutte le informazioni su tutti i tuoi campionati motoristici preferiti e ti dà accesso diretto ai nostri migliori contenuti, a risultati, funzioni speciali e statistiche.