KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa
Prime
MotoGP Analisi

KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa

Di:

L'avvio della stagione 2021 è stato al di sotto delle aspettative per la KTM, anche se Losail non è mai stata una pista amica. A Portimao però è la Casa austriaca è chiamata alla riscossa, perché a novembre aveva dominato con Miguel Oliveira.

Il Gran Premio del Portogallo è solamente la terza gara della MotoGP 2021, ma per qualcuno rischia già di diventare uno spartiacque importante. Per la KTM il Mondiale è iniziato decisamente al di sotto delle aspettative, quindi la Casa austriaca è chiamata ad una riscossa, specialmente su una pista come Portimao dove neanche cinque mesi fa aveva dominato con Miguel Oliveira.

Dopo le tre vittorie dello scorso anno, a Mattighofen non si sono ancora azzardati a pronunciare la parola Mondiale, ma l'obiettivo per il 2021 era quello di provare ad inserirsi nella lotta per al vertice su tutti i circuiti. E la realtà non avrebbe potuto essere più distante da ciò nelle prime due uscite stagionali, anche se va detto che un debutto difficile era già stato messo in preventivo, visto che Losail è una pista storicamente poco amica per la RC16.

condividi
commenti

Iannone: “Ho iniziato a prendere la squalifica con filosofia”

Andrea Iannone ripercorre i suoi momenti dolorosi dopo la squalifica per doping e racconta di aver cambiato il suo approccio a questa nuova vita lontano dalla MotoGP. Tuttavia, il pilota di Vasto afferma di non aver mai smesso di allenarsi e di tornare in moto appena può.

MotoGP | Remy Gardner operato al polso per un infortunio in allenamento

A due settimane dal suo primo test invernale in MotoGP, Remy Gardner è stato operato al polso destro dopo essere caduto durante un allenamento in motocross.

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

"SIC", il film su Marco Simoncelli, arriva su Sky il 20 gennaio

Dopo il successo al cinema arriva su Sky Documentaries il documentario sul campione Marco Simoncelli. Il 20 gennaio alle 21:15 su Sky Documentaries, ma disponibile anche On Demand e in streaming su Now.

MotoGP
18 gen 2022

MotoGP | Ducati svelerà la Desmosedici GP22 il 28 gennaio

La Casa di Borgo Panigale ha annunciato stamani che il 28 gennaio presenterà la sua squadra ufficiale di MotoGP, svelando le Desmosedici GP22 di Pecco Bagnaia e Jack Miller a pochi giorni dai test collettivi di Sepang.

MotoGP
18 gen 2022

Espargaro e la nuova Honda: "Niente panico se non è subito più veloce"

Pol Espargaro crede che gli appena cinque giorni di test pre-campionato della MotoGP 2022 non saranno sufficienti alla Honda per avere una moto pronta, ma che non ci deve essere panico se ci sarà bisogno di più tempo.

MotoGP
18 gen 2022

Mir: “È stato deludente non poter mai insidiare Quartararo"

Joan Mir ha definito deludente la stagione 2021 per il fatto di non aver potuto lottare per il mondiale in maniera più solida.

MotoGP
17 gen 2022

Marquez parla chiaro: l'obiettivo ora sono i test di Sepang

Dopo una fruttuosa giornata di test a Portimao, sembra che Marc Marquez potrà partecipare ai primi test pre-stagionali della MotoGP 2022, previsti per il mese di febbraio a Sepang.

MotoGP
17 gen 2022
MotoGP: Ducati aspira a mantenere le sue sei moto nel 2022
Articolo precedente

MotoGP: Ducati aspira a mantenere le sue sei moto nel 2022

Articolo successivo

Márquez: "Ho ascoltato i medici e il mio corpo per tornare”

Márquez: "Ho ascoltato i medici e il mio corpo per tornare”
Carica i commenti