Honda e Marc Marquez, la caduta degli Dei
Prime

Honda e Marc Marquez, la caduta degli Dei

Di:

L'infortunio ed il lungo stop di Marc Marquez sono stati uno dei tratti distintivi della MotoGP 2020. La Honda ne ha fatto le spese con la sua peggior stagione nella classe regina dal 1982, anche se forse ha trovato una chiave per rendere la RC213V più "umana".

Jerez, 19 luglio 2020, ore 14:35. Il Mondiale MotoGP era iniziato da poco più di mezz'ora e nessuno poteva immaginare che le chanche iridate della Honda fossero già andate in fumo. Ma questo è esattamente quello che è successo quando Marc Marquez è caduto nel corso del 22esimo giro del Gran Premio di Spagna. Nella carambola, l’omero destro dell’otto volte campione del mondo è stato colpito dalla ruota anteriore della sua moto ed ha fatto crac. E da allora, purtroppo, è iniziato un calvario che lo tiene ancora lontano dalla sua RC213V.

Il pilota di Cervera era partito forte dalla prima fila e stava già scappando al resto del gruppo, ma al quinto giro ha perso l'anteriore alla curva 4, sfoderando l'ennesimo salvataggio clamoroso, che però lo ha fatto finire nella ghiaia e ripartire dalla 16esima posizione. A quel punto ha dato vita ad una rimonta furibonda, recuperando circa 8" a piloti del calibro di Maverick Vinales ed Andrea Dovizioso, ma proprio quando è arrivato nella scia dello spagnolo della Yamaha ha commesso un altro errore nello stesso punto del primo, innescando questa volta un highside che si è concluso nel peggiore dei modi.

condividi
commenti

Petrucci: “Ho scoperto la dislocazione della spalla dopo Doha”

Il pilota KTM Tech 3 ha rivelato di aver avuto una dislocazione della spalla a seguito della caduta nel Gran premio del Qatar dello scorso mese, ma lo ha scoperto solamente tornando a casa dopo la gara di Doha.

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello Prime

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello

Dopo la prima presa di contatto a Jerez, Andrea Dovizioso tornerà in sella all'Aprilia al Mugello per approfondire la conoscenza della RS-GP e ancora una volta il tracciato toscano potrebbe essere teatro di una svolta per la sua carriera.

Marc Marquez supera la visita medica: è "fit" per Portimao

Marc Marquez ha superato la visita medica a cui si è sottoposto oggi pomeriggio a Portimao, quindi è stato dichiarato idoneo a prendere parte al Gran Premio del Portogallo.

Ecco il piano MotoGP per fare tutte le 18 gare 2021

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, ha spiegato che mantiene l'idea di fare almeno 18 gare in questa stagione, incluso il tour transoceanico. Qualora una gara dovesse saltare, ci sono alternative.

Dovizioso: "Aprilia ha una buona base, mi divertirò al Mugello"

Il forlivese ha gradito la prima presa di contatto con la RS-GP a Jerez, ma per il momento preferisce non pensare troppo al futuro. L'unica certezza è il secondo test che si svolgerà al Mugello l'11 e 12 maggio.

MotoGP
14 apr 2021

Mir: "Devo guidare in modo innaturale per fare un tempo"

Joan Mir, campione del mondo in carica della MotoGP, è preoccupato per la difficoltà di fare un ottimo tempo sul giro secco al sabato. Questo, infatti, lo ha costretto sino a ora a partire molto indietro in gara.

MotoGP
14 apr 2021

Miller: "Riabilitazione ok, ma non sarò al 100%"

Il recupero dall'operazione di sindrome compartimentale sta procedendo al meglio per il pilota della Ducati, che però a Portimao non sarà ancora al 100%. Il suo compagno Pecco Bagnaia invece spera di poter proseguire il trend positivo di inizio campionato.

MotoGP
14 apr 2021

Marquez torna per risollevare Honda dal peggior avvio di stagione

Per la prima volta nella storia di Honda HRC, nessun pilota della casa dell’ala dorata è rientrato fra i primi 4 nelle prime due gare della stagione.

MotoGP
14 apr 2021
Suzuki: deadline ad aprile per il team satellite in MotoGP

Articolo precedente

Suzuki: deadline ad aprile per il team satellite in MotoGP

Articolo successivo

Mir: "Ho incontrato Marquez e si è congratulato per il titolo"

Mir: "Ho incontrato Marquez e si è congratulato per il titolo"
Carica i commenti