WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
02 ott
Prossimo evento tra
08 Ore
:
35 Minuti
:
43 Secondi
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
41 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
Moto3
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
Moto2
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Tony Cairoli ritrova la vittoria dopo 15 mesi nel GP di Riga

condividi
commenti
Tony Cairoli ritrova la vittoria dopo 15 mesi nel GP di Riga
Di:

Il pilota della KTM si impone nel secondo appuntamento in Lettonia, precedendo Seewer ed Herlings, sul quale recupera 3 punti nel Mondiale.

Il COVID-19 ha costretto tutti ad adattarsi ad una nuova realtà e per la MXGP questo ha voluto dire abituarsi anche alle gare infrasettimanali. La buona notizia è che la prima gara del mercoledì ha finalmente portato fuori dal tunnel Tony Cairoli, che nel bis di Kegums ha ritrovato la vittoria, con il suo 90esimo sigillo in carriera.

Erano passati ben 15 mesi dall'ultima volta che il pilota della KTM era salito sul gradino più alto nel podio e nel mezzo ci sono stati gli infortuni, con un ginocchio che non è ancora al 100%, ma che non gli ha impedito di rifarsi del primo round deludente che aveva vissuto in Lettonia nel weekend.

Il Tonino Nazionale questa volta è stato quasi perfetto: scattato alle spalle del compagno di squadra Jorge Prado nella prima manche, ha preso il comando quando lo spagnolo è rientrato ai box e lo ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi, sotto alla quale ha preceduto Romain Febrve ed il leader iridato Jeffrey Herling, autore di una grande rimonta dopo essere stato bloccato al via.

Nella seconda gara invece è venuto fuori un vincitore a sorpresa, ovvero Arminas Jasikonis della Husqvarna. Quest'ultimo però è stato favorito anche dalla caduta di Herlings a tre giri dal termine, quando si trovava alle spalle dell'olandese. Cairoli, che era terzo, invece è stato costretto alla scivolata proprio per non centrare Herlings, chiudendo quindi alle spalle anche di Jeremy Seewer e dell'altro portacolori della KTM.

Alla fine quindi Cairoli ha recuperato solamente tre punti su Herlings nel Mondiale, anche se alla fine dei conti la cosa più importante è aver ritrovato la vittoria di tappa, davanti a Seewer e all'olandese. Tra le due KTM c'è sempre la Honda del campione in carica Tim Gajser, che però ha vissuto una giornata no, dovendosi accontentare solo del quinto posto in Gara 2.

Da segnalare poi il bel settimo posto di giornata della GasGas di Ivo Monticelli, che nella seconda manche si è tolto anche la soddisfazione di comandare per qualche curva subito dopo l'holeshot.

Riscossa di Geerts in MX2

Per quanto riguarda la classe MX2, è arrivata la riscossa della Yamaha di Jago Geerts, autore di una grande doppietta proprio nella giornata in cui il leader Tom Vialle non ha brillato particolarmente, piazzandosi quarto in entrambe le heat con la sua KTM.

Il francese infatti è stato preceduto anche da Roan Van De Moosdijk e da Mathys Boisrame, entrambi alfieri Kawasaki che hanno completato il podio alle spalle di Geerts. Nel Mondiale quindi ora Vialle comanda sempre a quota 170, ma ha un margine di appena 8 lunghezze sul diretto inseguitore.

Risultati MXGP

MXGP - Grand Prix Race 1 – Top 10 Classification: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 34:29.922; 2. Romain Febvre (FRA, Kawasaki), +0:04.620; 3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:05.673; 4. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), +0:07.124; 5. Jeremy Van Horebeek (BEL, Honda), +0:12.248; 6. Clement Desalle (BEL, Kawasaki), +0:14.327; 7. Glenn Coldenhoff (NED, GASGAS), +0:18.408; 8. Arminas Jasikonis (LTU, Husqvarna), +0:19.625; 9. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:25.257; 10. Brian Bogers (NED, KTM), +0:38.414.

MXGP - Grand Prix Race 2 – Top 10 Classification: 1. Arminas Jasikonis (LTU, Husqvarna), 34:12.449; 2. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), +0:01.125; 3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:02.108; 4. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:21.521; 5. Tim Gajser (SLO, Honda), +0:25.447; 6. Clement Desalle (BEL, Kawasaki), +0:30.133; 7. Ivo Monticelli (ITA, GASGAS), +0:32.726; 8. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), +0:34.095; 9. Calvin Vlaanderen (NED, Yamaha), +0:35.204; 10. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +0:36.397.

MXGP – Overall Top 10 Classification: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 43 points; 2. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 40 p.; 3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 40 p.; 4. Arminas Jasikonis (LTU, HUS), 38 p.; 5. Romain Febvre (FRA, KAW), 32 p.; 6. Clement Desalle (BEL, KAW), 30 p.; 7. Ivo Monticelli (ITA, GAS), 24 p.; 8. Arnaud Tonus (SUI, YAM), 23 p.; 9. Jeremy Van Horebeek (BEL, HON), 23 p.; 10. Gautier Paulin (FRA, YAM), 21 p.

MXGP – Championship Top 10 Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 170 points; 2. Tim Gajser (SLO, HON), 142 p.; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 129 p.; 4. Arminas Jasikonis (LTU, HUS), 121 p.; 5. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 120 p.; 6. Glenn Coldenhoff (NED, GAS), 117 p.; 7. Clement Desalle (BEL, KAW), 110 p.; 8. Gautier Paulin (FRA, YAM), 101 p.; 9. Jorge Prado (ESP, KTM), 82 p.; 10. Jeremy Van Horebeek (BEL, HON), 73 p.

MXGP – Manufacturers: 1. KTM, 175 points; 2. Honda, 165 p.; 3. Yamaha, 144 p.; 4. Kawasaki, 137 p.; 5. GASGAS, 131 p.; 6. Husqvarna, 124 p.

Risultati MX2

MX2 - Grand Prix Race 1 – Top 10 Classification: 1. Jago Geerts (BEL, Yamaha), 34:34.944; 2. Roan Van De Moosdijk (NED, Kawasaki), +0:06.931; 3. Mathys Boisrame (FRA, Kawasaki), +0:15.342; 4. Tom Vialle (FRA, KTM), +0:18.595; 5. Thomas Kjer Olsen (DEN, Husqvarna), +0:19.252; 6. Mikkel Haarup (DEN, Kawasaki), +0:30.541; 7. Maxime Renaux (FRA, Yamaha), +0:31.462; 8. Jed Beaton (AUS, Husqvarna), +0:39.086; 9. Simon Laengenfelder (GER, GASGAS), +0:55.019; 10. Stephen Rubini (FRA, Honda), +0:56.005.

MX2 - Grand Prix Race 2 – Top 10 Classification: 1. Jago Geerts (BEL, Yamaha), 34:33.523; 2. Roan Van De Moosdijk (NED, Kawasaki), +0:09.759; 3. Mathys Boisrame (FRA, Kawasaki), +0:22.991; 4. Tom Vialle (FRA, KTM), +0:26.744; 5. Maxime Renaux (FRA, Yamaha), +0:28.558; 6. Jed Beaton (AUS, Husqvarna), +0:29.115; 7. Ruben Fernandez (ESP, Yamaha), +0:41.580; 8. Mikkel Haarup (DEN, Kawasaki), +0:44.459; 9. Ben Watson (GBR, Yamaha), +0:47.093; 10. Alvin Östlund (SWE, Honda), +1:04.442.

MX2 – Overall Top 10 Classification: 1. Jago Geerts (BEL, YAM), 50 points; 2. Roan Van De Moosdijk (NED, KAW), 44 p.; 3. Mathys Boisrame (FRA, KAW), 40 p.; 4. Tom Vialle (FRA, KTM), 36 p.; 5. Maxime Renaux (FRA, YAM), 30 p.; 6. Jed Beaton (AUS, HUS), 28 p.; 7. Mikkel Haarup (DEN, KAW), 28 p.; 8. Ruben Fernandez (ESP, YAM), 23 p.; 9. Simon Laengenfelder (GER, GAS), 21 p.; 10. Alvin Östlund (SWE, HON), 19 p.

MX2 – Championship Top 10 Classification: 1. Tom Vialle (FRA, KTM), 170 points; 2. Jago Geerts (BEL, YAM), 162 p.; 3. Jed Beaton (AUS, HUS), 123 p.; 4. Maxime Renaux (FRA, YAM), 116 p.; 5. Roan Van De Moosdijk (NED, KAW), 115 p.; 6. Mathys Boisrame (FRA, KAW), 110 p.; 7. Mikkel Haarup (DEN, KAW), 92 p.; 8. Ben Watson (GBR, YAM), 91 p.; 9. Thomas Kjer Olsen (DEN, HUS), 89 p.; 10. Rene Hofer (AUT, KTM), 73 p.

MX2 Manufacturers: 1. Yamaha, 183 points; 2. KTM, 173 p.; 3. Kawasaki, 149 p.; 4. Husqvarna, 132 p.; 5. Honda, 77 p.; 6. GASGAS, 59 p.

La MXGP riparte da Coldenhoff in Lettonia

Articolo precedente

La MXGP riparte da Coldenhoff in Lettonia

Articolo successivo

MXGP: Herlings vince la terza di Kegums e allunga

MXGP: Herlings vince la terza di Kegums e allunga
Carica i commenti