WSBK
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

Superbike, Ten Kate svela la Yamaha con cui tornerà nel Mondiale da Jerez

condividi
commenti
Superbike, Ten Kate svela la Yamaha con cui tornerà nel Mondiale da Jerez
Di:
24 apr 2019, 16:07

È stata presentata in Olanda la livrea del team Tenk Kate Yamaha, che con Loris Baz tornerà in pista a partire dal Round di Jerez de la Frontera.

Il ritorno di Ten Kate nel Mondiale Superbike era già stato annunciato e pochi giorni fa si è svolta la presentazione  ufficiale della livrea della Yamaha con cui Loris Baz scenderà in pista a partire dal Round spagnolo a Jerez de la Frontera a giugno.

Dopo l’improvviso addio a Honda alla fine della scorsa stagione, Ten Kate si è rimessa subito in movimento per cercare di rientrare nel mondiale delle derivate di serie, raggiungendo poi un accordo con Yamaha. Dall’appuntamento spagnolo, saranno così cinque le R1 in pista, con le due ufficiali guidate da Michael van der Mark e Alex Lowes e le due GRT affidate a Marco Melandri e Sandro Cortese.

Leggi anche:

Sarà così Loris Baz a vestire i colori del team Yamaha Ten Kate, svelata nel quartier generale del colosso olandese a Niewsleusen. Per il pilota francese non sarà però la prima volta in sella ad una R1: ha infatti già guidato una Yamaha nel 2008 in Supersport ed i due anni successivi in Superstock 1000.

Loris Baz è impaziente di tornare in pista, dopo aver concluso i rapporti con BMW alla fine della scorsa stagione ed essendo rimasto senza sella all’inizio del nuovo anno: “È la prima volta che vesto questa divisa e che vedo la moto. La R1 sembra davvero fantastica e questo rende l’attesa ancora più difficile perché non vedo l’ora di affrontare la prima gara”.

Prima di debuttare a Jerez de la Frontera in occasione del sesto Round del mondiale, Baz e la Yamaha Ten Kate scenderanno in pista a maggio sul circuito di Misano per un test.

 
Articolo successivo
La crisi di Marco Melandri: “Yamaha sta lavorando molto, ma dobbiamo fare un cambio radicale”

Articolo precedente

La crisi di Marco Melandri: “Yamaha sta lavorando molto, ma dobbiamo fare un cambio radicale”

Articolo successivo

Test Ducati SBK: Bautista scopre Imola e la Panigale V4 sul bagnato

Test Ducati SBK: Bautista scopre Imola e la Panigale V4 sul bagnato
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Presentazione Ten Kate Racing
Piloti Loris Baz
Team Ten Kate Racing
Autore Lorenza D'Adderio