Pole bagnata per la Aston Martin di Turner/Fannin

Pole bagnata per la Aston Martin di Turner/Fannin

Prima fila anche per l'Audi della Novadriver, che quindi comanda in GTS. Tutta Ferrari invece la seconda

La prima sessione di prove ufficiali del round di Silverstone dell'International GT Open si è disputata con la pista bagnata ed in queste condizioni è stato uno dei piloti locali a fare la differenza. Ma se fosse successo anche sull'asciutto non ci sarebbe affatto da stupirsi, visto che parliamo di uno del calibro di Darren Turner, che ha piazzato davanti a tutti la Aston Martin della TF Sport che divide con Jody Fannin.

A dividere la prima fila con lui nella prima gara di oggi pomeriggio ci sarà l'Audi R8 LMS Ultra della Novadriver affidata a Cesar Campanico e Aditya Patel, con il portoghese che è stato più lento di appena 180 millesimi, portandosi così a casa la pole position relativa alla classe GTS.

Tutta Ferrari la seconda gila dello schieramento di partenza: terzo tempo per la 458 di classe Super GT della Villorba Corse, grazie alla prestazione realizzata da Andrea Montermini in coppia con Niccolò Schirò. Accanto a loro ci sarà il leader di GTS Giorgio Roda, che divide ancora una volta la sua 458 della AF Corse con Paolo Ruberti.

Completa la top five la Porsche dell'Autorlando Sport con Beretta/Camathias, mentre non hanno brillato particolaremente le Corvette, rimaste tutte quante fuori dalle primissime posizioni: la migliore è quella di classe GTS schierata dalla V8 Racing per Retera/Keilwitz.

GT Open - Silverstone - Qualifica 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Piloti Darren Turner , Jody Fannin
Articolo di tipo Ultime notizie