F2, Monaco: Shwartzman brilla nel caos delle Libere

Il russo della Prema ha ottenuto il miglior tempo in un turno caratterizzato da due interruzioni con bandiera rossa. Ticktum e Vips seguono con distacchi di mezzo secondo e sei decimi.

F2, Monaco: Shwartzman brilla nel caos delle Libere

Dopo due mesi di attesa i piloti della Formula 2 sono tornati daccapo in pista per dare il via al secondo round della stagione che si disputerà sull’impegnativo tracciato di Monaco, ed al termine dell’unica sessione di Libere è stato Robert Shwartzman a piazzare la zampata in cima alla classifica dei tempi.

In un turno sospeso per ben due volte con bandiera rossa a causa dei problemi tecnici accusati da Sato e Boschung (quest’ultimo con il motore in fiamme subito dopo la Santa Devota ndr.), il russo della Prema ha subito mostrato un ottimo feeling con il tracciato fermando il cronometro sul tempo di 1’22’’041 ottenuto con gomme super soft.

Alle spalle del pilota del team Prema troviamo due specialisti dei cittadini che già in passato, in occasione dell’appuntamento di Macao, hanno dimostrato di avere una marcia in più su questa conformazione di circuito: Dan Ticktum e Juri Vips.

Il pilota del team Carlin ha chiuso con il secondo tempo a mezzo secondo di ritardo da Shwartzman, mentre l’estone della Hitech GP ha pagato 6 decimi di gap dalla vetta dopo aver occupato per lungo tempo la prima posizione.

Felipe Drugovich ha fatto vedere di gradire particolarmente il tracciato di Monte Carlo firmando il quarto riferimento in 1’22’’663 piazzandosi davanti ad un Oscar Piastri anche’egli a proprio agio sulle stradine del Principato.

Ben più alti i distacchi dalla sesta posizione in giù. Ralph Boschung, unico pilota del team Campos a poter disputare il turno dopo l’esplosione del motore di Boschung, non è riuscito a scendere sotto il muro dell’1’23’’ così come Liam Lawson.

Il portacolori della Hitech GP, già splendido protagonista in Bahrain, ha chiuso il turno con il settimo tempo in 1’23’’253 precedendo Armstrong, Zhou e Nissany.

La sessione di qualifica inizierà oggi alle 13.20 e come da tradizione i piloti della F2 saranno divisi in due gruppi.

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco Mph
1 Russian Federation Robert Shwartzman
Italy Prema Powerteam 21 1'22.041 146.429
2 United Kingdom Dan Ticktum
United Kingdom Carlin 23 1'22.564 0.523 0.523 145.501
3 Estonia Jüri Vips
United Kingdom Hitech Racing 19 1'22.628 0.587 0.064 145.388
4 Brazil Felipe Drugovich
United Kingdom UNI-Virtuosi 21 1'22.663 0.622 0.035 145.327
5 Australia Oscar Piastri
Italy Prema Powerteam 21 1'22.980 0.939 0.317 144.772
6 Switzerland Ralph Boschung
Spain Campos Racing 20 1'23.019 0.978 0.039 144.704
7 New Zealand Liam Lawson
United Kingdom Hitech Racing 21 1'23.253 1.212 0.234 144.297
8 New Zealand Marcus Armstrong
France DAMS 24 1'23.364 1.323 0.111 144.105
9 China Guan Yu Zhou
United Kingdom UNI-Virtuosi 21 1'23.444 1.403 0.080 143.967
10 Israel Roy Nissany
France DAMS 23 1'23.523 1.482 0.079 143.831
11 Netherlands Richard Verschoor
Netherlands MP Motorsport 21 1'23.555 1.514 0.032 143.775
12 Germany Lirim Zendeli
Netherlands MP Motorsport 21 1'23.585 1.544 0.030 143.724
13 United Kingdom Jack Aitken
HWA Racelab 20 1'23.599 1.558 0.014 143.700
14 France Théo Pourchaire
France ART Grand Prix 22 1'23.679 1.638 0.080 143.562
15 India Jehan Daruvala
United Kingdom Carlin 24 1'23.829 1.788 0.150 143.306
16 Germany David Beckmann
Czech Republic Charouz Racing System 22 1'24.014 1.973 0.185 142.990
17 Brazil Guilherme Samaia
Czech Republic Charouz Racing System 19 1'24.748 2.707 0.734 141.752
18 Denmark Christian Lundgaard
France ART Grand Prix 20 1'25.418 3.377 0.670 140.640
19 Brazil Gianluca Petecof
Spain Campos Racing 9 1'25.993 3.952 0.575 139.699
20 Netherlands Bent Viscaal
Italy Trident 11 1'28.896 6.855 2.903 135.137
21 Italy Alessio Deledda
HWA Racelab 19 1'29.355 7.314 0.459 134.443
22 Japan Marino Sato
Italy Trident 3
condividi
commenti
Nannini dice addio alla F2, Aitken subentra a Monaco e Baku
Articolo precedente

Nannini dice addio alla F2, Aitken subentra a Monaco e Baku

Articolo successivo

F2, Monaco: Pourchaire conquista una pole sensazionale

F2, Monaco: Pourchaire conquista una pole sensazionale
Carica i commenti