Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
70 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
83 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
105 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
126 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
140 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
154 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
182 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
189 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
203 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
210 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
238 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
245 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
259 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
273 giorni

F1: Sainz cambia tutte le componenti della power unit Renault

condividi
commenti
F1: Sainz cambia tutte le componenti della power unit Renault
Di:
17 nov 2019, 15:57

Sulla power unit Renault dello spagnolo sono state cambiate tutte le componenti a seguito del guasto al cablaggio dell’accensione che ieri gli ha impedito di disputare le qualifiche. Sainz partirà ugualmente dalla griglia.

Carlos Sainz è stato lo sfortunato protagonista della sessione di qualifiche andata in scena sul tracciato di Interlagos.

Il pilota spagnolo, infatti, quando stava per lanciarsi per il suo primo giro cronometrato in occasione del Q1 ha accusato una improvvisa perdita di potenza informando immediatamente via radio dell’accaduto il suo box.

Gli ingegneri hanno richiamato subito Sainz e portato la McLaren all’interno del garage per verificare il guasto. Nonostante il lavoro incessante da parte dei meccanici non è stato possibile risolvere il problema, dovuto ad un guasto al cablaggio dell’accensione, e lo spagnolo ha dovuto così abbandonare la sessione col muso lungo.

Sainz, quindi, sarà costretto a prendere il via dall’ultima casella in griglia con una power unit sulla quale sono state sostituite numerose componenti.

Nel documento numero 29 rilasciato dalla FIA sono state elencati tutte le parti cambiate sulla vettura dello spagnolo. Nello specifico è stato sostituito il motore termico, il turbo, la centralina, la MGU-H, la MGU-K e l’intero pacco batterie.

Nonostante l’articolo 34.6 del regolamento sportivo disponga che tutte le modifiche effettuate in regime di parco chiuso comportino la partenza dalla pit lane, Sainz avrà la possibilità di partire dalla griglia poiché le componenti sostituite sulla sua power unit sono tutte della stessa specifica.

Per la McLaren si prospetta quindi una gara tutta in salita su un tracciato nel quale le MCL34 dello spagnolo e di Lando Norris hanno faticato sin dal venerdì.

Sainz, nonostante la grande delusione, ha dichiarato che affronterà la corsa con il coltello tra i denti: “Ovviamente non è possibile attaccare al massimo senza stressare eccessivamente le gomme. Quindi dovrò trovare un compromesso tra le due cose. Probabilmente sarà qualcosa di difficile da realizzare, ma devi sempre trovare il modo di riuscirci”.

Scorrimento
Lista

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
1/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
2/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
3/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
4/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
5/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
6/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
7/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, ai box durante le prove libere

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, ai box durante le prove libere
8/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
9/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
10/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
11/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
12/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
13/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
14/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
15/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
16/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
17/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

I meccanici McLaren spingono Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34 lungo la pit lane

I meccanici McLaren spingono Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34 lungo la pit lane
19/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
20/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren parla ai media

Carlos Sainz Jr., McLaren parla ai media
22/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Articolo successivo
Rilevazioni fonometriche: Leclerc col motore più potente

Articolo precedente

Rilevazioni fonometriche: Leclerc col motore più potente

Articolo successivo

LIVE F1, GP del Brasile: Gara

LIVE F1, GP del Brasile: Gara
Carica i commenti