Tarquini ammette: "Sto parlando con la Honda"

Il pilota italiano spera di poter essere uno dei piloti della Casa giapponese nel 2013

Tarquini ammette:
Quella in corso potrebbe essere l'ultima stagione di Gabriele Tarquini al volante di una Seat. Il pilota italiano ha infatti ammesso di aver avviato i contatti con la JAS Motorsport in ottica 2013, con la speranza di poter essere uno dei piloti ufficiali che porteranno in gara nel WTCC le nuove Honda Civic S2000. "Può essere una grande opportunità per tutti i piloti che non corrono con la Chevrolet, perchè si tratterà dell'unico team legato direttamente ad un costruttore" ha detto l'ex campione del mondo a TouringCarTimes. "Sono almeno tre mesi che sto parlando con loro, ma al momento non c'è ancora niente di deciso. Non credo comunque che abbiano troppa fretta di scegliere i loro piloti, anche perchè la nuova stagione è ancora lontana. C'è ancora molto tempo, quindi non penso che decideranno i loro piloti immediatamente" ha aggiunto. Su una cosa però Gabriele è stato categorico: qualora la Honda dovesse fare il suo esordio nella parte conclusiva di quest'anno, lui comunque rispetterà il suo contratto con la Seat: "Ho un accordo con la Lukoil per il 2012, voglio rispettarlo e quindi sarò sicuramente su una Seat fino a Macao. Questo è sicuro al 100%".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Gabriele Tarquini
Articolo di tipo Ultime notizie