WTCC notizia

Fotogallery: 60 anni di Tarquini
Tarquini svelato da amici e rivali
Tarquini: come si vince a 59 anni
In asta l'Alfa 155 BTCC di Tarquini
Schnitzer verso la liquidazione

Gabriele Tarquini compie oggi 60 anni, 50 dei quali trascorsi sulle piste di tutto il mondo: ripercorriamo la spettacolare carriera del "Cinghiale" di Giulianova attraverso le immagini delle auto guidate e dei trionfi conquistati.

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

Su Sotheby's, il 15 giugno, verrà battuta all'asta la vettura del Biscione con la quale il "Cinghiale" vinse il titolo nel campionato turismo britannico nel 1994. Motorsport.com ha parlato con l'abruzzese, che ci racconta la storia della sua auto.

La Schnitzer Motorsport verrà messa in liquidazione e tutte le sue proprietà vendute, dopo che era stata annunciata l'interruzione del rapporto con BMW Motorsport.

BMW chiude il legame con Schnitzer dopo oltre 50 anni!

La Casa bavarese non proseguirà la collaborazione con uno dei suoi storici team, ma anche con RBM, mentre RMG si occuperà dello sviluppo della nuova GT3, con il Team RLL che correrà solo le gare endurance in IMSA.

Thed Björk indiavolato all'Inferno Verde, trionfo nella Opening Race

Con una rimonta fantastica dal sesto posto, il pilota della Volvo vince davanti alle Citroën di Bennani ed Huff. Chilton e Guerrieri in Top5, seguiti da Catsburg e Michelisz. Fuori per forature Monteiro e Girolami.

Nordschleife, Libere 2: Catsburg prima suda freddo, poi è un fulmine

Temperature alte sulla Volvo dell'olandese, ma Nicky completa un giro-monstre precedendo la Honda di Michelisz e la Citroën di Huff. Björk quarto davanti ad un ottimo Guerrieri, Monteiro e Girolami più staccati, bene Coronel.

Monteiro: "Anche al Nordschleife la Honda può dire la sua"

Grazie alla crescita delle Civic WTCC ufficiali, il portoghese, Michelisz e Michigami potranno essere protagonisti sugli oltre 25km dell'Inferno Verde.

Catsburg: "Le Honda faranno gioco di squadra, dobbiamo batterle"

In casa Polestar Cyan Racing ci si appresta ad affrontare la sfida del Nürburgring Nordschleife con l'obiettivo di mettersi alle spalle le Civic ufficiali. Catsburg, Björk e Girolami sono pronti a dare battaglia con le Volvo.

Gleason: "Il Nordschleife è una sfida mozzafiato"

Lo statunitense della RC Motorsport affronterà sull'Inferno Verde la sua terza gara con la LADA Vesta TC1, in quella che è una pista ostica anche per chi la conosce piuttosto bene.

Coronel: "Al Nordschleife si sbaglia sempre, non va sottovalutato"

Fra una settimana si correrà sul terribile Nürburgring e l'olandese della ROAL Motorsport dispensa consigli per i debuttanti che saranno lì per la prima volta.

Bennani dedica la vittoria a papà, Chilton raggiante per il doppio podio

In Ungheria i due piloti della Sébastien Loeb Racing si sono divisi anche i successi nel WTCC Trophy, confermandosi in forma e protagonisti per tutto il weekend.

Bennani concede il bis in Ungheria e vince la Main Race

Il marocchino si ripete dopo il successo dello scorso anno, resistendo ad un agguerrito Catsburg, al primo podio con la Volvo. Terzo Chilton davanti alle Honda di Michelisz e Monteiro, Huff penalizzato, ancora bene Guerrieri ed Ehrlacher.

Tiago Monteiro si aggiudica la Opening Race dell'Hungaroring

Il pilota Honda si piazza al comando fin dal via tenendosi dietro Chilton, mentre Huff combatte e agguanta il podio. Volvo in Top5 con Girolami e Catsburg, fuori Björk e Michelisz, bravi Guerrieri ed Ehrlacher.

Rob Huff agguanta la pole position in Ungheria

All'Hungaroring ottima prestazione del britannico con la Citroën, seguito da Bennani e da un sorprendente Guerrieri. Volvo in Top5 con Catsburg e Girolami, male le Honda, pole della Opening Race a Filippi.

Hungaroring, Libere 1: Huff la spunta fra gli scrosci d'acqua

Sessione di prove disturbata dalla pioggia a Budapest, dove il britannico riesce a precedere per un soffio Monteiro e Björk. Ottimo Guerrieri in quarta posizione davanti a Catsburg e Bennani, problemi per Michelisz.

Carica Volvo: "La zavorra non ci spaventa, siamo forti lo stesso"

Alla Polestar Cyan Racing c'è grande ottimismo e il trio Björk-Catsburg-Girolami non è preoccupato per gli 80kg di peso di compensazione assegnato alle S60 TC1.

Monteiro: "Ora sappiamo che possiamo fare bene ovunque"

In casa Honda c'è grandissima carica in vista delle gare di Budapest, dove il portoghese continua la rincorsa al Mondiale, Michelisz vorrà fare bene davanti al suo pubblico e Michigami proseguire la sua crescita.

Guerrieri: "Abbiamo dimostrato di saper lavorare bene"

Nonostante le difficoltà iniziali, il pilota argentino della Campos Racing a Monza ha centrato per due volte la zona punti con una Chevrolet RML Cruze TC1 nettamente inferiore ad Honda e Volvo ufficiali.

Huff: "Un bel riscatto dopo il disastro di Marrakech"

A Monza, il pilota della Münnich Motorsport è riuscito a conquistare due podi molto importanti in chiave campionato, dimostrandosi velocissimo anche in qualifica nonostante le condizioni avverse.

Michelisz e Michigami, beffa e danno doppio in casa Honda

Le Civic a Monza hanno dimostrato di essere velocissime, ma l'ungherese e il giapponese sono stati sfortunati sia in qualifica che in gara, fra incidenti assurdi e guasti strani.

Girolami: "Monza da dimenticare, ma ho una Volvo vincente"

L'argentino della Polestar Cyan Racing non torna a casa con grandi soddisfazioni, se non il fatto che la S60 TC1 è vettura davvero competitiva, ma forse anche un po' troppo fragile, come ci ha raccontanto nel nostro incontro nel paddock.

Monteiro: "Che sorpresa i podi, ma Honda non si arrende mai"

Il portoghese è felicissimo per il secondo e terzo posto ottenuti a Monza, ma soprattutto per la competitività di una Honda Civic davvero cresciuta e ora forte in qualsiasi condizione.

Chilton: "Sono stato forte quando serviva"

La vittoria nella Opening Race di Monza ha galvanizzato il britannico della Sébastien Loeb Racing, bravissimo a resistere alla pressione di Huff, ma sfortunato per il ritiro nella Main Race.

La nostra nuova app!
Scaricala adesso

La App di Motorsport.com ti porta tutte le informazioni su tutti i tuoi campionati motoristici preferiti e ti dà accesso diretto ai nostri migliori contenuti, a risultati, funzioni speciali e statistiche.