Althea, Torres: "La brutta partenza ha condizionato la mia gara"

Jordi Torres ha regalato il settimo posto in Gara 2 al team Althea BMW Racing dopo l'ottima prestazione in Gara 1. Fine settimana deludente per Markus Reiterberger.

Althea, Torres: "La brutta partenza ha condizionato la mia gara"
Jordi Torres, Althea Racing
Markus Reiterberger, Althea Racing
Markus Reiterberger, Althea Racing
Jordi Torres, Althea BMW Racing
Jordi Torres, Althea BMW Racing
Markus Reiterberger, Althea BMW Racing
Jordi Torres, Althea BMW Racing, Markus Reiterberger, Althea BMW Racing

La seconda ed ultima gara di questo terzo round del Mondiale Superbike si è disputata oggi al Motorland Aragón. L’Althea BMW Racing ha ottenuto un settimo posto con Jordi Torres e la 16ma posizione con Markus Reiterberger, mentre, nella categoria Superstock 1000, ha chiuso al quinto posto con Marco Faccani.

Partendo oggi dalla terza casella in griglia, Torres purtroppo non ha potuto sfruttare la prima fila, e si è trovato 13mo nella prima fase, seguito da "Reiti" (partito 13mo), in 15ma posizione. Trovando subito un buon ritmo, Jordi è riuscito a recuperare parecchie posizioni nell’arco dei primi giri ed era ottavo con la sua S 1000 RR al termine dell’ottavo giro. Mantenendo un ottimo passo sino alla fine Torres ha tagliato il traguardo al settimo posto.

Markus, che ha faticato a trovare il giusto feeling con la sua BMW, è oscillato fra la 15ma e la 16ma posizione per quasi tutta la durata della gara, prima di passare sotto la bandiera a scacchi in 16ma posizione finale.

"Onestamente, la gara di oggi ha avuto un sapore agrodolce. L’intenzione era quella di partire bene, ma purtroppo ho rischiato una caduta alla prima curva quando c’è stato contatto con un altro pilota ed ho perso molte posizioni", ha dichiarato Torres. "Una volta ripresa confidenza con la moto, ho fatto di tutto per raggiungere i piloti davanti a me. Sono riuscito a recuperare abbastanza posizioni, ma, senza la cattiveria che serviva all’inizio, oggi non siamo riusciti ad andare oltre la settima posizione. Domani sfrutterò i test per vedere come possiamo migliorare per le prossime gare…".

"Ho cominciato abbastanza bene la gara ed avevo un buon feeling nei primi giri. Ho cercato di stare con Jordi, che non era molto distante, ma dopo cinque giri circa ho cominciato a perdere feeling ed ho finito solo al 16mo posto", ha invece sostenuto Reiterberger. "Dobbiamo analizzare la situazione per vedere come posso ritrovare il feeling che mi serve. Non abbiamo un problema in particolare, perdo un po’ ovunque. Continueremo a lavorare per avere delle idee".

condividi
commenti
Lowes: “Peccato per l'errore, avevamo il passo per lottare per il podio"

Articolo precedente

Lowes: “Peccato per l'errore, avevamo il passo per lottare per il podio"

Articolo successivo

Test Aragon, Day 1: Sykes e Rea imprendibili. Brutta caduta per Melandri

Test Aragon, Day 1: Sykes e Rea imprendibili. Brutta caduta per Melandri
Carica i commenti