Memorial Bettega: Kris Meeke il piu' veloce nelle libere

Memorial Bettega: Kris Meeke il piu' veloce nelle libere

Bastano due giri al britannico per scavalcare Latvala

Bastano due soli giri a Kris Meeke per saltare in cima alla classifica dei tempi del primo turno di prove libere del Memorial Bettega. Il pilota ufficiale della Mini John Cooper Works WRC ha passato quasi tutti i 15 minuti di prove a disposizione a fare regolazioni ai box, facendo due soli passaggi a inizio e meta' sessione. Poi, e' entrato con "fare bellicoso" a un solo minuto dalla fine e ha ottenuto prima 48"0 e infine 47"1 sotto la bandiera a scacchi, quanto bastava per battere il 47"4 che aveva consegnato il primo posto provvisorio a Jari-Matti Latvala e la sua Ford Fiesta WRC. I primi a scendere in pista sono stati Latvala, Andrea Navarra con la Mini con cui ha corso quest'anno nel TRT e Tony Cairoli, con la Citroen DS3 ufficiale. "Missing in action"Petter Solberg, non ancora arrivato al Motor Show e che quindi ha perso la possibilità di testare la vettura prima di domani, quandosi comincerà a fare sul serio. L'asso del motocross si dedica a fare molti giri, giustamente per prendere confidenza con la vettura. Migliora il suo tempo praticamente ogni giro, ma alla fine sarà l'unico a non riuscire a scendere sotto i 50", staccato di 1"4 dal più vicino avversario. Per lui una sosta dopo 8 tornate ed il rientro in pista a circa 4' dalla fine. Navarra ha passato gran parte della sessione ai box dopo aver completato un primo giro cronometrato. Poi nel finale ha nettamente migliorato ed e' tornato dal suo team a 3' dal termine,rimanendoci fino allo scadere del tempo. Più uniforme invece la sessione di Latvala,col finlandese che ha sempre fatto un giro cronometrato e da seguire il rientro al box per le regolazioni. Nel secondo gruppo invece si sono visti all'opera Meeke, Andrea Dovizioso con la Ford Fiesta WRC usata da Valentino Rossi due settimane fa al Monza Rally Show, Luca Pedersoli con la Citroen DS3 WRC e Piero Longhi con la Mini John Cooper Works WRC con cui lo si e' visto all'opera nella gara spettacolo brianzola. Meeke e' entrato assieme agli altri tre protagonisti, per poi rientrare in pitlane senza completare nemmeno il primo giro. Dopo circa 7' minuti nuovamente la stessa procedura. Infine a 1' dalla fine finalmente il primo riscontro cronometrico a sei decimi dal tempo di Latvala, poi il tempone che gli ha dato la prima posizione. Pedersoli e' entrato subito cattivo, facendo segnare un ottimo 48"8, poi e' sceso a 48"5 e si e' fermato a 5"33 ai box. Dovizioso, che oggi pomeriggio in Sala Stampa si era detto onorato di poter prendere parte al Memorial Bettega, ha nettamente vinto la sfida con l'altro centauro, staccandolo di 1"8. Probabilmente lo ha aiutato molto il fatto che ha cercato di girare sempre molto vicino a Pedersoli e Longhi, in modo da poter imparare dai due più esperti avversari le linee migliori da tenere. Su questo la malizia del pistaiolo ha decisamente aiutato. "Dovi" ha migliorato costantemente, soprattutto dopo la sosta quando ha subito tolto mezzo secondo e poi ha migliorato ancora arrivando fino al 48"273 finale. Piero Longhi ha fatto segnare il suo miglior già nei primi passaggi, poi ha girato piu alto, probabilmente facendo delle prove.

Memorial Bettega - Motor Show - Prove Libere

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Kris Meeke
Articolo di tipo Ultime notizie