Stock car Ultime notizie

Bia Figueiredo legata ad un caso di appropriazione indebita in Brasile

Il marito e il suocero dell'ex pilota IndyCar e Stock Car brasiliana Bia Figueiredo, nota anche come Ana Beatriz, sono stati arrestati e accusati durante un'indagine per appropriazione indebita a Rio de Janeiro.

Bia Figueiredo legata ad un caso di appropriazione indebita in Brasile

Giovedì scorso, l'Ufficio del Procuratore Distrettuale dello Stato di Rio de Janeiro ha avviato un'operazione incentrata sulle accuse di appropriazione indebita di denaro dal Dipartimento della Salute dello Stato. La polizia ha effettuato diversi arresti, tra cui il marito di Figueiredo, Fábio Souza, e il suocero Juracy Batista.

Sono stati accusati di aver sottratto più di 9 milioni di reais (circa 1,64 milioni di dollari) attraverso il Lagos Rio Health Institute. Secondo il procuratore distrettuale, la società di Bia, B3Três, aveva ricevuto oltre 1,5 milioni di reais, parte dei quali sono stati utilizzati per finanziare la sua carriera nella Stock Car.

Secondo l'inchiesta, Batista e Souza erano i pezzi centrali dell'operazione. Il procuratore ha anche dichiarato che parte del denaro è stato utilizzato per finanziare il matrimonio tra la Figueiredo e Souza nel gennaio 2016 ma anche se il suo nome è collegato al caso, il procuratore dice che Bia non fa parte dell'indagine poiché la società era controllata dal marito.

Ore dopo lo scoppio dello scandalo, il team Ipiranga Racing Stock Car ha annunciato la sospensione del contratto con la Figueiredo fino alla fine dell'inchiesta. Bia è attualmente in congedo dalle corse a causa della sua gravidanza, attualmente all'ottavo mese.

Nella giornata di Giovedì la Figueiredo ha cancellato i suoi profili sui social media a causa dei messaggi ricevuti e perché le sue foto personali venivano utilizzate dai media. In una dichiarazione rilasciata a Jornal Nacional di Rede Globo, Bia ha dichiarato di non essere a conoscenza dei dettagli del caso e ha insistito sul fatto di non essere coinvolta nell'azienda di famiglia.

Nel 2008 la Figueiredo è stata la prima donna a vincere una gara di Indy Lights, ed è arrivata terza nel campionato di quell'anno alla guida di una monoposto del Sam Schmidt Motorsports. Dopo un'altra vittoria nel 2009 è salita in IndyCar, prima part-time e poi a tempo pieno col Dreyer & Reinbold Racing.

Dal 2014 corre in Stock Car Brasil, anche se ha fatto parte della Heinricher Racing con la squadra Meyer Shank Racing in alcuni eventi IMSA.

condividi
commenti
Carica i commenti