Disco verde in questo fine settimana per il Trophée Michelin Suisse!

condividi
commenti
Disco verde in questo fine settimana per il Trophée Michelin Suisse!
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
15 mar 2019, 23:15

Il Campionato Svizzero vedrà un nuovo trofeo nazionale nel 2019, sostenuto dal costruttore francese.

Lanciato in questa stagione, il Trofeo Michelin è aperto agli equipaggi che gareggiano su vetture a due ruote motrici e con licenza Auto Sport Svizzera. Il trofeo sarà lanciato nel week end del Rallye Pays du Gier, con cinque eventi in calendario.

Con una dozzina di equipaggi che hanno aderito all'Auto Sport Svizzera nel 2019, sei di loro saranno al via del primo evento rallistico dell'anno intorno alla città di Saint-Chamond, in Francia. 

Leggi anche:

In primo luogo, e non ultimo per importanza, una coppia di sposi sarà in gara nella prova di apertura del Trofeo Michelin. Il fatto è che la competizione vedrà il marito opposto alla moglie!

Infatti, se Sébastien Studer sarà al volante della propria Peugeot 208 R2 assistito da Dominique Robyr sul sedile di destra, la consorte Maude Studer intende dargli molto filo da torcere, soprattutto perché lei guiderà un'auto identica, a bordo della quale sarà assistita da Amanda Rossetti.

Anche Sergio Pinto sarà determinato ad ottenere parecchi punti nel Trofeo Michelin a Gier. Il vallesano, che inizierà la cronometro al volante di una Renault Super 1600 acquisita durante l'inverno, sarà associato a Sarah Buchard.

Seguiranno anche la Honda Civic Type (Gruppo FA) di Laurent Berard e della copilota Charlène Greppin, così come l'equipaggio Xavier Craviolini/Yannick Micheloud su un'altra Honda Civic Type R, questa volta di Gruppo R3.

Infine, nonostante la penuria di prestazioni della sua auto in rapporto a quella dei concorrenti, Cedric Betschen sarà senza dubbio uno degli ospiti del Trofeo Michelin nel fine settimana inaugurale. Co-pilotato dalla moglie Mirjam Betschen, guiderà una Renault Clio Ragnotti di Gruppo N, che intende portare in testa, provando il tutto per tutto per battere i rivali.

 
Articolo successivo
Thomas Schmid, il grande assente all'apertura della stagione

Articolo precedente

Thomas Schmid, il grande assente all'apertura della stagione

Articolo successivo

Il Rally del Ticino anticipato di una settimana

Il Rally del Ticino anticipato di una settimana
Carica i commenti
Be first to get
breaking news