WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
58 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
8 giorni
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
23 giorni

Carrera Cup Italia, anche Dinamic Motorsport in festa a Monza

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, anche Dinamic Motorsport in festa a Monza
Di:
21 ott 2019, 15:28

Terzo titolo Team, secondo consecutivo, per la squadra emiliana di Bottazzi e Lusuardi nel prestigioso monomarca tricolore, impreziosito dai due successi di Bertonelli, che ha vinto anche lo Scholarship Programme, e dal pazzesco sprint al fotofinish di Laurini sull'ultimo traguardo

Diego Bertonelli, Dinamic Motorsport
L'arrivo al fotofinish di Gianmarco Quaresmini, Tsunami RT, Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport e Diego Bertonelli, Q8 Hi Perform
Luca Pastorelli, Dinamic Motorsport
Luca Pastorelli, Dinamic Motorsport
Alberto Cerqui, Dinamic Motorsport
Moritz e Philipp Sager, Dinamic Motorsport
Jaden Conwright, Dinamic Motorsport
Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport
Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport

Foto celebrativa come dodici mesi fa. Dinamic Motorsport si è confermato team campione nella Porsche Carrera Cup Italia 2019 al termine del weekend di Monza. Per la squadra di Giuliano Bottazzi e Maurizio Lusuardi, costantemente presenti a seguire le diverse 911 GT3 Cup impiegate quest'anno nel prestigioso monomarca, si tratta del terzo titolo dopo quello messo in cassaforte anche nel 2016. Un titolo che tra l'altro si aggiunge alle importanti soddisfazioni che il team quest'anno si sta togliendo anche su più fronti in ambito internazionale.

Mentre lo scorso anno arrivò pure il titolo dei piloti grazie a Gianmarco Quaresmini, proprio come in quella prima volta datata 2016 anche in questa stagione la compagine emiliana non ha potuto esultare per uno dei suoi piloti, seppure Diego Bertonelli (secondo nella generale con la vettura di Q8 Hi Perform dopo il terzo posto del 2018) e Jaden Conwright (quarto) sono rimasti in lizza fino all'ultima gara, vinta in ogni caso da Lodovico Laurini, altro scudiero Dinamic, in una volata con fotofinish da cineteca (nella quale ha beffato per 4 millesimi proprio Bertonelli!).

"La stagione - ha commentato Bottazzi al termine della pazzesca domenica di Monza - è iniziata in modo rocambolesco ed è finita in modo ancora più rocambolesco. Abbiamo provato in tutti i modi a far vincere anche il titolo piloti a uno dei nostri, ma per un motivo o per l'altro o un altro ancora non ci siamo riusciti."

Resta comunque un nuovo titolo Team.

"Bene. E abbiamo comunque fatto una valanga di podi sia nell'assoluta sia in Michelin Cup."

Oltre a tre vittorie...

"Due con Bertonelli e quest'ultima con Laurini, per il quale alla fine mi fa piacere perché comunque ha fatto un 'garone' e non voglio togliergli alcun merito, che tra l'altro si è guadagnato sul campo."

Lo stato d'animo qual è allora?

"Siamo contentissimi per il titolo. E felici per Bertonelli che potrà misurarsi nell'International Shoot Out in Posche. Nella vita mai dire mai e quindi un grande in bocca al lupo a lui."

Quanto è stato impegnativo avere in squadra più piloti in lotta per il titolo e per le vittorie in gara?

"Molto. Perché comunque ognuno di loro vuole vincere e quindi tante volte riuscire a fargli capire l'interesse del team non è facile. Ma vedo che non è facile a tutti i livelli, pensiamo alla Ferrari con Vettel e Leclerc. Capisco che quando si è in macchina tutti cercano di dare il proprio massimo e vogliono sempre arrivare davanti agli altri."

Articolo successivo
Carrera Cup Italia, Iaquinta re nel "campionato più bello" sogna anche la Supercup

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Iaquinta re nel "campionato più bello" sogna anche la Supercup

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, da Monza a Monza ecco il calendario 2020

Carrera Cup Italia, da Monza a Monza ecco il calendario 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Monza II
Autore Gianluca Marchese