MotoGP | Aleix Espargaro più forte del dolore: correrà a Silverstone!

Aleix Espargaro prenderà parte al Gran Premio di Gran Bretagna, che si disputa questa domenica a Silverstone. Il pilota Aprilia gareggerà nonostante il dolore alle caviglie, infortunate ieri in un brutto highside durante le FP4.

MotoGP | Aleix Espargaro più forte del dolore: correrà a Silverstone!

Aleix Espargaro può essere considerato senza ombra di dubbio l’eroe del Gran Premio di Gran Bretagna. In un bruttissimo highside durante le FP4 a Silverstone, il pilota Aprilia ha rimediato una forte contusione al calcagno del piede destro e la sua presenza in griglia per la gara di oggi era ancora in forse. Il warmup però ha dissipato ogni dubbio: Aleix correrà.

Il pilota di Granollers si dimostra più forte del dolore, la decisione definitiva sarebbe stata presa dopo il warm-up, che si è tenuto questa mattina. Al termine della sessione mattutina, Aleix Espargaro ha deciso di provare a correre. Lo conferma la stessa Aprilia, che informa: “Dopo il warm up, Aleix prenderà parte alla gara di oggi. Il dolore è ancora un problema, ma speriamo che possa essere gestito sulla distanza di gara”.

 

L’highside è avvenuto ieri durante le FP4 alla Curva 12, Aleix è stato sbalzato via dalla sua Aprilia a una velocità di quasi 190 km/h, rimanendo a terra per qualche secondo. Immediatamente soccorso dai commissari, è stato inizialmente portato via in barella, ma il pilota ha preferito provare ad andare via sulle sue gambe.

 

Si è recato al Centro medico del circuito, dove gli è stata diagnosticata una forte contusione al calcagno destro. Il dolore era molto forte, ma Aleix Espargaro ha provato lo stesso a scendere in pista per disputare la qualifica. In maniera stoica, il catalano non solo è salito di nuovo sulla sua RS-GP (con uno stivale modificato al volo per renderlo più comodo), ma è anche sceso sotto il record della pista, chiudendo in quinta posizione a 199 millesimi dal poleman Zarco.

Questa mattina è andato in scena il warm-up, in cui Aleix ha testato la sua condizione fisica. Non è al 100%, chiaramente, ma il quarto d’ora di sessione è stato fondamentale per capire se potesse affrontare o meno la gara di questo pomeriggio. Il portacolori Aprilia ha firmato un sesto tempo dopo 9 giri completati, senza aver fatto alcuna infiltrazione.

Leggi anche:
condividi
commenti
MotoGP | Silverstone, Warm-Up: Vinales il più veloce, Aleix è ok
Articolo precedente

MotoGP | Silverstone, Warm-Up: Vinales il più veloce, Aleix è ok

Articolo successivo

La MotoGP tornerà al paddock International di Silverstone nel 2023

La MotoGP tornerà al paddock International di Silverstone nel 2023