MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
118 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
131 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
145 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
160 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
167 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
174 giorni

Cecchinello: "Chi voleva ritirarsi potrebbe ripensarci"

condividi
commenti
Cecchinello: "Chi voleva ritirarsi potrebbe ripensarci"
Di:
31 mar 2020, 10:52

Il grande capo della Honda LCR ha rivelato che Crutchlow ha ripreso a parlare del futuro con la Honda. E pensa che anche Valentino Rossi potrebbe avere un incentivo in più a continuare...

La MotoGP è alla finestra e aspetta di capire quando finalmente si potrà risolvere la pandemia del Coronavirus e quindi quando potrà tornare in pista. Una situazione complicata, a maggior ragione per chi come Lucio Cecchinello deve gestire un team privato.

Il grande capo della Honda LCR ne ha parlato in un'intervista concessa a Sky Sport MotoGP: "È un problema generalizzato, ma ci tengo a dire che oggi la difficoltà della gestione di un team sportivo è nulla rispetto ai problemi di salute che stanno vivendo gli italiani e il mondo intero. Noi interloquiamo con i nostri clienti e concordiamo che tutto sarà da riprogrammare quando avremo la data certa della ripartenza".

La partnership con la Honda dura ormai da 15 anni, quindi è particolarmente consolidata. E' chiaro però che in una situazione come questa non è facile gestire neanche questo aspetto.

 

"La Honda è nostro partner strategico dal 2006. Da quell'anno infatti siamo assieme in MotoGP. Abbiamo già passato dei momenti difficili come la crisi economica nel 2009. Questa volta è altrettanto dura, se non più dura, ma devo dire che c'è la massima attenzione, supporto e comprensione da parte loro. È una cosa al di sopra delle nostre possibilità immaginare di far fede a tutti gli impegni nonostante non si vada in pista. Siamo in una situazione d'attesa in questo momento".

"Siamo assolutamente allineati sul fatto che riprenderemo le nostre discussioni non appena avremo una data certa sulla ripartenza del campionato, anche perché in Europa l'economia è ferma e le aziende sono chiuse. Quindi è impensabile da parte nostra immaginare di riuscire a far fede ai nostri impegni con la Honda. Noi diamo un contributo per il noleggio dei materiali e per pagare lo stipendio di uno dei due piloti, però in questo momento siamo in stand by".

Inevitabilmente, anche a Lucio è stato domandato se si sia fatto un'idea di quando finalmente potrà cominciare la stagione.

"Ci siamo illusi già diverse volte, se riuscissimo a cominciare a fine giugno o a inizio luglio sarebbe veramente molto positivo. Per noi è importante fare almeno metà del campionato. In termini di tempo, se riuscissimo a tornare in pista a luglio, penso che potremmo anche disputare 12/14 gare".

Leggi anche:

Questo stop forzato potrebbe avere anche un aspetto positivo per la sua squadra, perché Cal Crutchlow, che veniva dato per prossimo al ritiro a fine anno, ha ricominciato a parlare del futuro con la Honda.

"Con Cal ci eravamo posti come obiettivo di fare le prime tre/quattro gare del campionato e poi fare una valutazione, per capire se ha ancora voglia di correre e soprattutto per capire se la Honda era disponibile a supportare il suo progetto. In questo momento Cal ha aperto dei contatti diretti con la Honda e spero di potervi dare presto delle notizie".

Ma non solo, perché Cecchinello crede che questa pausa possa convincere a riconsiderare le proprie idee tutti quei piloti che stavano pensando al ritiro.

"Credo che questo periodo di pausa possa servire a ricaricare le pile un po' a tutti, soprattutto ai piloti che magari stavano pensando di smettere di correre. Penso che questo momento possa far sì che ci ripensino, perché si rendono conto che senza la moto si annoiano a stare a casa senza far nulla. Non escludo che anche Valentino Rossi possa chiedere l'estensione di un anno alla Yamaha".

Scorrimento
Lista

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
2/16

Foto di: Motogp.com

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Related video

Articolo successivo
Iannone: "Non avrei dovuto lasciare la Ducati"

Articolo precedente

Iannone: "Non avrei dovuto lasciare la Ducati"

Articolo successivo

24 anni fa il debutto di Valentino Rossi nel Mondiale

24 anni fa il debutto di Valentino Rossi nel Mondiale
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Team Team LCR
Autore Matteo Nugnes