Rientro vincente per Herlings in Indonesia, ma Cairoli non gli concede neanche un punto

condividi
commenti
Rientro vincente per Herlings in Indonesia, ma Cairoli non gli concede neanche un punto
Di: Adriano Dondi
01 lug 2018, 16:10

I due piloti della KTM si spartiscono le vittorie di manche e alla fine la spunta l'olandese perché si impone nel thriller della seconda: nel Mondiale sono separati sempre da 12 punti.

Jeffrey Herlings
Antonio Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Romain Febvre
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing
Gautier Paulin, IceOne Husqvarna Racing
Tony Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Tony Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing, Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, KTM MXGP

Come consuetudine i cancelli di partenza dei GP Overseas non presentano molti piloti al via. Le trasferte sono lunghe e costose e soltanto i Team Ufficiali o Semi Ufficiali, sono in grado di sostenere le spese. Però, nonostante tutto, le due manche della MXGP in Indonesia hanno attirato l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori presenti, soprattutto la seconda che ha avuto un finale degno del miglior thriller.

Due i protagonisti: Antonio Cairoli e Jeffrey Herlings, al rientro alle gare dopo aver saltato il GP di Lombardia per il noto infortunio alla clavicola. Gara uno ha visto Herlings partire al comando con Cairoli ad inseguirlo. Sembrava una gara solitaria per l’olandese ma Tony, con un ritmo gara elevato, l’ha avvicinato e passato, andando poi a vincere la manche. In gara due ancora Holeshot di Herlings ma Cairoli lo passa immediatamente alla curva successiva.

Tim Gajser, che seguiva la coppia KTM, ingaggia una lotta con Cairoli. I due si passano diverse volte fino al momento in cui Antonio cade e sia Gajser che Romain Febvre, sopravanzano l’italiano. Nella caduta Antonio si procura una fastidiosa botta al pollice sinistro, ma questo non sembra preoccuparlo perchè inizia il suo personale pressing su Herlings

Questa tattica sembra funzionare perchè l’olandese scivola nella curva prima del Finish Line e mette sul piatto d’argento la vittoria di Cairoli. Così sembrava perchè il Nove volte Campione del Mondo scivola dopo poche curve e consegna, questa volta davvero, la vittoria all’attuale capo classifica della MXGP. Il GP lo vince Jeffrey Herlings, Antonio Cairoli va sul podio da secondo classificato mentre Romain Febvre è terzo.

La gara indonesiana della MXGP sta tutta qui. Per dovere di cronaca diciamo che Gajser è quarto di giornata e scavalca uno spento Paulin nella classifica generale. Clement Desalle è quinto davanti al concreto Glenn Coldenhoff, a Gautier Paulin, a Max Anstie, al super privato Evgeny Bobryshev e a Jeremy Seewer. Alessandro Lupino, unico italiano presente nella classe regina, disputa due buone manche e termina undicesimo.

GP DI INDONESIA – Classifica gara MXGP

1° Jeffery Herlings - Red Bull KTM 47 punti; 2° Antonio Cairoli - Red Bull KTM 47; 3° Romain Febvre - Monster Yamaha Factory 36; 4° Tim Gajser – Team HRC 36; 5° Clement Desalle – Monster Kawasaki 33; 6° Glenn Coldenhoff – Red Bull KTM 30; 7° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna 38; 8° Max Anstie - Rockstar Husqvarna 38; 9° Evgeny Bobryshev – Team BOS GP 24; 10° Jeremy Seewer - Wilvo Yamaha MXGP 24.

CLASSIFICA CAMPIONATO MXGP

1° Jeffery Herlings - Red Bull KTM 533 punti; 2° Antonio Cairoli – Red Bull KTM 521; 3° Clement Desalle - Monster Kawasaki 407; 4° Romain Febvre - Monster Yamaha Factory 390; 5° Tim Gajser – Team HRC 368; 6° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna 363; 7° Glenn Coldenhoff – Red Bull KTM 319; 8° Jeremy Seewer - Wilvo Yamaha MXGP 279; 9° Jeremy Van Horebeek – Monster Yamaha Factory 257; 10° Max Nagl – TM Racing 211.

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP
20 tappe per il calendario 2019 della MXGP: in Italia confermate Imola ed Arco di Trento, da definire il GP di Lombardia

Previous article

20 tappe per il calendario 2019 della MXGP: in Italia confermate Imola ed Arco di Trento, da definire il GP di Lombardia

Next article

Jeffrey Herlings rientra in Indonesia e si prende subito la pole position

Jeffrey Herlings rientra in Indonesia e si prende subito la pole position

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Pangkal
Sotto-evento Domenica, gara 1
Location Pangkal Pinang
Piloti Tony Cairoli , Jeffrey Herlings
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Gara