Ryan Dalziel regala la pole alla Extreme Speed

Ryan Dalziel regala la pole alla Extreme Speed

La HPD LMP2 precede una folta schiera di Corvette DP. Gioia per BMW ed Aston Martin nelle classi GT

Grazie ad un grande ultimo giro, Ryan Dalziel ha regalato alla Extreme Speed la pole position del round di Road America della United SportsCar. Al volante della HPD LMP2 che dividerà con Scott Sharp, ha realizzato un crono di 1'55"166 proprio sotto alla bandiera a scacchi, staccando di oltre tre decimi la Corvette DP della Spirit of Daytona portata in pista da Richard Westbrook.

Terzo tempo per i leader di campionato Christian Fittipaldi e Joao Barbosa, anche loro al volante di una Corvette DP, ma nei colori della Action Express. Quinti invece i loro rivali principali, i fratelli Taylor, la cui Corvette DP della squadra di famiglia si andrà a schierare alle spalle anche della Morgan-Nissan LMP2 della OAK Racing affidata alla coppia Pla/Yacaman, reduci da un brutto incidente nelle libere a causa del cedimento di una sospensione.

Interessante il decimo tempo assoluto messo a referto dalla DeltaWing con Meyrick/Legge, che si sono piazzati davanti anche al rientrante James Hinchcliffe: il pilota proveniente dalla Indycar si è dovuto accontentare dell'11esimo tempo con la Riley-Honda della Starworks. Per chiudere il capitolo relativo ai prototipi bisogna poi segnalare la pole della RSR in classe LMPC, ottenuta grazie al dodicesimo tempo della coppia Junqueira/Ende.

Passando alle vetture GT, nella classe Le Mans a svettare alla fine è stata la BMW della Rahal Letterman Lanigan con John Edwards, che ha messo in fila le due SRT Viper di Jonathan Bomarito e Marc Goossens. Ben otto gli equipaggi racchiusi nello spazio di un secondo, con questo gruppetto chiuso dalla Corvette dei leader Magnussen/Garcia. Subito dietro a questo gruppetto troviamo invece la Ferrari di Fisichella/Kaffer.

Nella classe Daytona grande performance di James Davison, che ha messo davanti a tutti la Aston Martin della TRG, precedendo di circa due decimi la BMW Z4 di Cameron/Palttala. Attardata invece la Ferrari 458 della Scuderia Corsa affidata a Balzan/Westphal: scatteranno dall'11esimo posto di classe.

United SportsCar - Elkhart Lake - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Ryan Dalziel , Scott Sharp
Articolo di tipo Ultime notizie