Porsche: 397 giri e nessun problema per la 963 LMDh a Daytona

La Casa di Stoccarda si mostra soddisfatta dopo le prove effettuate la settimana scorsa in Florida con il prototipo dal telaio #03 condotto da Cameron, Jaminet e Campbell in condizioni di caldo umido e pure sotto la pioggia, senza accusare noie gravi nell'arco dei due giorni.

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
1/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
2/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
3/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
4/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
5/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
6/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
7/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh: Matt Campbell
Porsche 963 LMDh: Matt Campbell
8/15

Foto di: Porsche

Roger Penske, Team Penske
Roger Penske, Team Penske
9/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
10/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
11/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
12/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
13/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
14/15

Foto di: Porsche

Porsche 963 LMDh
Porsche 963 LMDh
15/15

Foto di: Porsche

La Porsche Penske Motorsport ha mostrato soddisfazione dopo i test svolti a Daytona con la sua nuova 963 LMDh, come ammesso nella giornata di oggi con un comunicato dedicato all'evento.

Ufficializzato che il prototipo della Casa di Stoccarda, sviluppato assieme al team americano, non esordirà quest'anno nel FIA World Endurance Championship, il debutto a questo punto slitta alla 24h di Daytona, primo evento dell'IMSA SportsCar Championship previsto per il 28-29 gennaio 2023 ed ora ci si concentrerà su quanto appreso in Florida nei due giorni di prove.

A guidare la macchina con telaio #03 per 397 giri (e 2.274km in totale) sul tracciato americano ci hanno pensato Dane Cameron, Matt Campbell e Mathieu Jaminet, trovando sia condizioni di asciutto che di bagnato, con 35°C di temperatura e umidità piuttosto elevata pari al 90%.

Porsche 963 LMDh

Porsche 963 LMDh

Photo by: Porsche

La situazione meteo ha scombinato un po' i piani nel corso del primo giorno, quando i fulmini hanno ritardato di 90' l'inizio delle prove, attenendosi alle leggi statunitensi che obbligano tutti a mettersi al riparo.

Cameron, Campbell e Jaminet si sono divisi i compiti sotto l'occhio vigile dell'esperto fondatore del team americano Roger Penske, e con la squadra è stato migliorato l'assetto e l'interazione tra ingegneri, piloti e meccanici.

La seconda giornata di prove si è protratta fino alle 22;00 e, stando alla nota emessa da Porsche Motorsport, non si sono verificati problemi gravi sulla 963, concludendo con qualche lampo nel cielo.

Leggi anche:
condividi
commenti
Ford Mustang: ecco la Dark Horse GT3 per il 2024
Articolo precedente

Ford Mustang: ecco la Dark Horse GT3 per il 2024

Articolo successivo

Lamborghini LMDh: il motore sarà un biturbo V8 di Squadra Corse

Lamborghini LMDh: il motore sarà un biturbo V8 di Squadra Corse