Verstappen: "Essere così vicini a Ferrari e Mercedes è positivo"

condividi
commenti
Verstappen:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
09 giu 2018, 20:30

Il pilota olandese è soddisfatto del terzo posto in griglia a Montreal e confida molto nel fatto che di solito la Red Bull in gara riesce a rendere di più che in qualifica.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
(Da sx a dx): Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, il poleman Sebastian Vettel, Ferrari e Max , Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14

Max Verstappen ci crede. Domani prenderà il via dalla terza posizione a Montreal e confida in una Red Bull che di solito in gara rende meglio che in qualifica. Considerando che oggi ha chiuso a soli 175 millesimi dalla pole di Sebastian Vettel, sfruttando anche la power unit evoluta Renault, le sue sembrano considerazioni più che valide.

"Credo che abbiamo fatto il massimo possibile in qualifica. Sapevamo che la Q3 sarebbe stata complicata per noi, perché ci manca un po' di velocità di punta, ma essere così vicini a Ferrari e Mercedes è positivo" ha detto il pilota olandese in conferenza stampa.

"Siamo stati molto competitivi per tutto il weekend ed in ogni sessione siamo riusciti a migliorarci. Nelle qualifiche il grip della pista aumenta molto e bisogna essere bravi ad adattarsi, quindi sono molto contento" ha aggiunto.

Leggi anche:

Il figlio d'arte crede anche che la scelta delle gomme hypersoft per la partenza, a differenza di Ferrari e Mercedes che avranno le ultrasoft, potrà essere una chiave per fare bene.

"Pensiamo di avere un buon passo e crediamo che partire con le gomme più morbide possa essere un vantaggio qui perché la pista è piuttosto scivolosa. Poi in gara di solito siamo più competitivi che in qualifca" ha concluso.

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Sotto-evento Qualifiche
Piloti Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Conferenza stampa