Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
125 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
139 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
146 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
181 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
195 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
258 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
265 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
279 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
286 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
300 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
314 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
321 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
335 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
349 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ecco perché la Williams è un vero... cancello!

condividi
commenti
Ecco perché la Williams è un vero... cancello!
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
3 dic 2019, 10:14

Nei test Pirelli di Abu Dhabi la FIA ha autorizzato che le monoposto venissero strumentate nella prima ora per effettuare delle prove aerodinamiche. Sulla FW42 guidata da George Russell è apparso un rastrello enorme. E anche gli altri team non hanno scherzato.

George Russell è l’unico pilota insieme a Esteban Ocon che nei test Pirelli ha l’opportunità di girare per due giorni. L’inglese, a dispetto del francese che gira solo con la Renault, passerà dalla monoposto peggiore, vale a dire la Williams, alla migliore che è la Mercedes.

Toto Wolff vuole valutare il potenziale del campione di Formula 2 2018: la squadra di Brackley farà girare George sulla W10 effettuando lo stesso identico programma di lavoro che è stato destinato oggi a Valtteri Bottas.

George Russell, Williams Racing FW42: ecco il

George Russell, Williams Racing FW42: ecco il "cancello" di sensori

Photo by: Jerry Andre / Motorsport Images

L’immagine che pubblichiamo della FW42 è stata scattata nella prima ora dei test Pirelli, quando la FIA ha concesso ai team la rilevazione dei dati per effettuare delle prove aerodinamiche e la Williams ha montato un vero e proprio… cancello pieno di sensori davanti alle ruote posteriori, al posto del più tradizionale rastrello a cui siamo abituati nei GP.

La particolarità non è tanto che questo strumento di rilevazione sia largo quanto la macchina, quanto il fatto che il reticolo di tubi di Pitot arrivi anche all’altezza massima della monoposto di Grove.

La volontà è di controllare l’andamento dei flussi e dei vortici che vanno a determinare anche la scia posteriore e l’efficienza dell’alettone posteriore. Ovviamente hanno utilizzato strumenti di rilevazione anche altre squadre e la Red Bull si è distinta anche lei per aver utilizzato un rastrello posto subito dietro le ruote anteriori per studiare l’andamento dei vortici generati proprio dalla gomma.

La particolarità che si nota sulla RB15 è che il rastrello eccede la larghezza della monoposto: i sensori, infatti, riescono a registrare il passaggio dei flussi all’esterno della ruota dopo l’adozione dell’ala anteriore con i flap superiori disegnati per favorire l’outwash.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 con il rastrello di sensori nei test di Abu Dhabi

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 con il rastrello di sensori nei test di Abu Dhabi

Photo by: Joe Portlock / Motorsport Images

Articolo successivo
Fotogallery F1: test Abu Dhabi, Giorno 1

Articolo precedente

Fotogallery F1: test Abu Dhabi, Giorno 1

Articolo successivo

Test F1 Abu Dhabi: Vettel riparte ed è nella scia di Bottas

Test F1 Abu Dhabi: Vettel riparte ed è nella scia di Bottas
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test di Dicembre ad Abu Dhabi
Sotto-evento Martedì
Location Yas Marina Circuit
Piloti George Russell
Team Williams
Autore Franco Nugnes