Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera

F1 | Mercedes: un flap per migliorare l'efficenza dell'ala posteriore

La squadra di Brackley, in attesa della W15 evoluta che debutterà solo a Imola, ha portato in Cina un piccolo aggiornamento tecnico: in prossimità dell'attacco dell'Halo è apparsa un bavetta verticale che dovrebbe migliorare l'andamento dei flussi verso l'ala posteriore.

Dettaglio tecnico della Mercedes F1 W15

Foto di: Giorgio Piola

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Giorgio Piola è l’esperto di tecnica di Formula 1 che segue i Gran Premi dal 1964. Il giornalista italiano è considerato il più autorevole divulgatore dei segreti delle monoposto: i suoi disegni e le animazioni permettono di scoprire le novità introdotte dai team ai Gp.

La Mercedes tribola con la W15, terza monoposto dell’era a effetto suolo che sta deludendo le aspettative. Lo staff tecnico diretto da James Allison sta dedicando energie e risorse alla vettura che debutterà a Imola con un importante pacchetto di aggiornamento nella speranza di migliorare le prestazioni di una vettura nero-argento molto al di sotto delle aspettative.

Lewis Hamilton e George Russell non mostravano facce troppo soddisfatte dopo il primo turno di prove libere a Shanghai, dal momento che la loro Mercedes è parsa difficile da guidare con frequenti saltellamenti e bloccaggi in frenata.

Mercedes F1 W15, dettaglio del piccolo flap apparso sull'attacco dell'Halo

Mercedes F1 W15, dettaglio del piccolo flap apparso sull'attacco dell'Halo

Foto di: Jon Noble

La squadra di Brackley a Shanghai ha portato una piccola novità tecnica di dettaglio: niente di importante da cambiare drasticamente le prestazioni, ma particolari che dovrebbero ripulire l’andamento dei flussi nella zona dell’abitacolo.

E non deve essere casuale il fatto che anche altre due squadre abbiamo lavorato per migliorare il passaggio d’aria intorno al casco del pilota. Oltre a Mercedes hanno proposto piccole modifiche anche Williams e Racing Bulls.

Sulla Mercedes abbiamo visto apparire un piccola bavetta verticale laddove l’Halo si ancora all’abitacolo: l’intenzione è di gestire i vortici in un’area che può migliorare l’efficienza dell’ala posteriore.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Haas, Komatsu conferma: "Audi fa pressione sul mercato piloti"
Articolo successivo LIVE Formula 1 | Gran Premio della Cina, Sprint Qualifying

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera