Huff: "La vittoria più dura della mia carriera!"

Grande festa alla Lada Sport per il primo successo della storia nel WTCC, figlio di un lavoro duro e senza sosta.

Huff:

Altre casse di... vodka pronte per i brindisi alla Lada Sport!

Dopo la bellissima Gara 2 in Argentina (2° posto), il team russo si era detto fiducioso di poter ottenere altri risultati del genere. Oggi Rob Huff ha fatto anche di più a Pechino, regalando la prima vittoria nel WTCC agli uomini in rosso della Avtovaz, che vedono finalmente una Granta TC1 competitiva, dopo una marea di sforzi e tanto lavoro per venire a capo di questa particolare vettura.

Il britannico ha sfruttato la Pole Position della griglia invertita per fuggire via fin dalla prima curva, correndo con una precisione degna di un Campione del Mondo. Le cose erano iniziate benissimo in mattinata, con il 10° crono che gli è valso la partenza al palo: "Il grande lavoro di squadra della Lada Sport ci ha permesso di partire davanti per Gara 2. La Q2 è stata impegnativa, con gomme nuove sono stato rallentato da Ma e da due bandiere rosse, ma per fortuna siamo riusciti ad essere veloci anche con gomme usate, quindi vuoleva dire che per la gara avevamo trovato il set-up giusto."

E infatti "Huffy" ha scavato subito un solco fra sè e gli avversari, tagliando il traguardo del Goldenport Park sotto le bandiere rosse sventolate dagli uomini del suo team: "Semplicemente fantastico, dopo il podio in Argentina ci credevamo veramente. E' la mia prima vittoria dopo quella di Macao dello scorso anno e certamente la più dura da ottenere in tutta la mia carriera. Non la dimenticherò mai, sono troppo felice per i ragazzi della LADA Sport, hanno fatto un ottimo lavoro. Ci abbiamo sempre creduto, combattendo e lavorando sodo e alla fine il tutto ha pagato. La partenza è stata buona, ho spinto subito per mettere un certo margine fra me e gli avversari. Dopo di che mi sono concentrato sulla gestione delle gomme, visto che l'auto era perfetta. Non sapevo se ci sarebbe stato bisogno di spingere ancora nel finale. Negli ultimi giri ho sentito delle vibrazioni nella parte anteriore sinistra, ma sono riuscito a tenermi deitro Tom Coronel e a vincere."

Chissà come l'hanno presa alla Lukoil, dove si era deciso di rimuovere, proprio da questo week-end, il logo dell'azienda petrolifera dalle tre Granta...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff
Articolo di tipo Ultime notizie