RallyLegend 2017: presente anche Thierry Neuville con una i20 WRC

Il belga della Hyundai scenderà in strada domenica 22 ottobre al volante di una i20 WRC del Team HMI Italian Rally.

Anche Thierry Neuville sarà a Rallylegend. E’ la grande sorpresa della elettrizzante vigilia dell’evento sammarinese. Il pilota belga del team Hyundai, protagonista di vertice del Campionato del Mondo con la New Generation i20 WRC, voleva essere, finalmente, a Rallylegend, in veste di spettatore, insieme ad un gruppo di amici. Poi, insieme a qualche pass, non ha resistito a chiedere la possibilità di scendere in speciale. Okay del Team Hyundai Motorsport, immediata disponibilità del Team HMI Italian Rally Team, che ha messo a disposizione una i20 WRC e così Thierry Neuville si esibirà sulla “The Legend” domenica 22 ottobre. Con Sebastien Ogier, atteso nel “Colin Mc Rae Tribute” e Kris Meeke, impegnato in gara, un terzetto delle meraviglie, tre grandi protagonisti del Mondiale Rally 2017 a Rallylegend.

KRIS MEEKE IN GARA CON LA CITROEN XSARA WRC E ANDREA AGHINI (TOYOTA CELICA) NELLE MYTH
Ha preso l’assetto definitivo l’elenco iscritti di Rallylegend 2017 e le ultime novità riguardano Kris Meek, pilota del team ufficiale Citroen, vincitore dell’ultima gara WRC, il rally RACC Cataluña, che sarà in gara, con il numero 1 sugli sportelli, al volante di una Citroen Xsara WRC, proveniente direttamente da Citroen France. Andrea Aghini, invece, ha optato, per il suo ritorno al rally, per la Toyota Celica St 205 e sarà in gara tra le “Myth”.

COLIN MC RAE TRIBUTE: PRESENTE HOLLIE, FIGLIA DEL CAMPIONE SCOZZESE
Importante la presenza della famiglia Mc Rae alla celebrazione sportiva del grande Colin, con la partecipazione anche di Hollie, figlia diciannovenne del fuoriclasse scozzese, che incontrerà i nonni Jimmy e Margaret e lo zio Alister, mentre non ci sarà Alison, moglie di Colin, annunciata in un primo momento.

“C’ERA UNA VOLTA … NO, VOLTA C’È SEMPRE!”: RALLYLEGEND RICORDA GIUSEPPE VOLTA
Beppe Volta è stato una figura fondamentale del motorsport italiano, e dei rally in particolare, un pezzo di storia, a trecentosessanta gradi. Dal debutto come pilota e meccanico, negli anni ’60, poi esperto collaudatore, ma anche preparatore attento e meticoloso e infine progettista geniale. E un grande amico di Rallylegend, a cui non mancava mai. Un banale, quanto tragico, incidente stradale, nello scorso aprile, si è portato via Beppe Volta. E con lui, insieme alla sua vitalità e alla sua allegria, anche le tante belle cose che avrebbe potuto ancora mostrare, ovviamente a Rallylegend, lasciando, come sempre, gli appassionati a bocca aperta. Come quando scelse l’evento sammarinese come palcoscenico internazionale per il primo vagito e i primi passi della Lancia ECV1, affascinante prototipo ideato nel 1986, ma rimasto fino a quel momento solo un “manichino”. Nelle mani di Miki Biasion, fece i suoi primi chilometri proprio a Rallylegend, in un abbraccio di pubblico impressionante. Proprio con Biasion, insieme a “Lucky” e a Tony Fassina, si racconterà un po’ di Beppe Volta nella Rallylegend Arena, venerdì 20 ottobre alle ore 16,30, in un incontro aperto al pubblico.

I NUMERI DI RALLYLEGEND
Oltre centoquaranta sono gli iscritti, dei quali cinquantacinque provenienti da ventuno Nazioni, diverse da Italia e San Marino. Con equipaggi provenienti anche da Messico, con Ricardo Triviño, e Uruguay con, al seguito di Gustavo Trelles, un gruppo di appassionati sudamericani, che hanno occupato venti stanze di un albergo … Sessanta gli equipaggi italiani (con una nutrita pattuglia di grandi campioni come Biasion, Tony Fassina, “Lucky”, Noberasco, Aghini, Longhi, Navarra, Riolo, fino a Romagna e al giovane Campedelli). Anche dalla piccola Repubblica di San Marino sono ben dieci gli equipaggi al via, e altri sette sono “misti” italo-sammarinesi.

“CHAMPION LEGEND” TRA I CAMPIONI DEL MONDO
Sarà la vasta giuria dei Media accreditati (oltre 200) da tutto il mondo a decretare, con una votazione, il più amato tra i Campioni del Mondo rally presenti a Rallylegend per il “Colin McRae Tribute”. In premio al vincitore, che sarà “Champion Legend”, un prestigioso orologio della serie Champion, messo in palio da Eberhard&Co., la maison di orologeria che festeggia quest’anno 130 anni di attività.

RDS RADIO UFFICIALE DI RALLYLEGEND
Debutta quest’anno, in veste di radio ufficiale di Rallylegend, Radio Dimensione Suono, con vari collegamenti da San Marino e con la possibilità, per gli ascoltatori, di vincere due biglietti di ingresso all’evento e, premio ancor più allettante, un giro in prova speciale con Miki Biasion.

MIKI BIASION E TIMO SALONEN PER UNA EMOZIONE TARGATA “RALLYLEGEND EXPERIENCE”
Salire su una Lancia 037 a fianco di Miki Biasion o in una Toyota Celica, con “autista di eccezione” un mito come Timo Salonen, e andare in prova speciale. Un sogno che si realizzerà a Rallylegend per chi ha scelto di vivere l’evento sammarinese con il pass di “Rallylegend Experience”, una opportunità più unica che rara, riservata, insieme a molte altre esclusive, a coloro che hanno scelto di vivere il “Legend” dal di dentro.

AUTOGRAFI E FOTO PER TUTTI
Sessioni di autografi a ripetizione e foto a go-go, nei tre giorni del rally, con tutti i campioni presenti. Una ghiotta opportunità per il pubblico di Rallylegend, realizzata grazie agli importanti partner della manifestazione, quali Eberhard&Co, Pirelli, Freem. Altre iniziative per il pubblico degli appassionati da Coyote, assistente di guida, il cui testimonial è l’ex pilota di Formula Uno Jean Alesi e, per la Spagna, Luis Moya, Estrella Galicia, brand con presenza di assoluto rilievo in MotoGp, Moto2 e Moto3 e in Formula 1 al fianco di Toro Rosso e Sainz, e altri partner di primo piano quali Shell Elix Ultra, VisitSanMarino.com, Karcher.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Evento Rallylegend
Piloti Thierry Neuville
Team Hyundai Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie