Jimmie Johnson trionfa dalla pole a Charlotte

Jimmie Johnson trionfa dalla pole a Charlotte

Per il campione in carica si tratta del primo successo del 2014, il settimo su questo tracciato

La storia si ripete: proprio come nel 2004, Jimmie Johnson si è imposto nella gara di Charlotte della NASCAR Sprint Cup scattando dalla pole position. L'ultimo a riuscire in questa impresa era stato proprio il campione in carica, ma quello di quest'anno è un successo pesante, visto che è il suo settimo sul tracciato della Carolina, ma anche il primo stagionale. Il portacolori della Hendrick Motorsports ha trovato in Kevin Harvick il suo principale avversario, soprattutto nella prima metà della corsa, nella quale sono stati praticamente solo loro due ad alternarsi al comando delle operazioni. Nella seconda parte, approfittando anche della settima caution di giornata, è entrato in lizza anche Matt Kenseth. Nonostante questo fine settimana sia stato tormentato da grandi problemi alla schiena, che lo hanno costretto anche a saltare le ultime libere, nel finale si è inserito nella partita anche Jeff Gordon, che ha cambiato solamente due gomme all'ultima caution, prendendo il comando delle operazioni al restart. La sua leadership però non è durata molto, perchè dopo poco è stato Kenseth a riportarsi in testa. Anche il suo "regno" però è stato altrettanto breve: al 391esimo dei 400 giri in programma ha infatti ceduto definitivamente la leadership a Johnson, che si è involato verso il successo finale. E anzi, poi si è dovuto arrendere anche ad Harvick, chiudendo solo terzo. Quarta posizione poi per Carl Edwards, pure lui risalito azzeccando la strategia corretta, mentre Gordon alla fine si è dovuto accontentare del settimo posto, alle spalle anche di Jamie McMurray e Brian Vickers. Dopo il sesto posto alla 500 Miglia di Indianapolis, Kurt Busch è stato costretto al ritiro dopo 271 giri a causa della rottura del propulsore della sua Chevrolet della Stewart Haas. Fuori gara anche Danica Patrick, che in questo fine settimana era tornata ad arrampicarsi nelle posizioni di vertice: inizialmente è stata rallentata da un incidente alla curva 4 innescato da Marcos Ambrose, ma poi anche lei è stata costretta definitivamente al ritiro da un problema di motore.

NASCAR Sprint Cup - Charlotte - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jimmie Johnson
Articolo di tipo Ultime notizie