GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
48 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Evento in corso . . .
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
12 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
34 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
118 giorni

Daniel Suarez festeggia la sua prima pole nella Monster Energy Cup, ma è a tavolino

condividi
commenti
Daniel Suarez festeggia la sua prima pole nella Monster Energy Cup, ma è a tavolino
Di:
29 lug 2018, 07:49

Il pilota della Joe Gibbs Racing aveva chiuso al terzo posto le qualifiche di Loudon, ma ha guadagnato la prima dopo le penalizzazioni inflitte ad Harvick e Kyle Busch che lo precedevano.

Daniel Suarez si è assicurato la sua prima pole position nella Monster Energy NASCAR Cup Series, anche se certamente non è arrivata come si sarebbe aspettato.

Suarez aveva chiuso in terza posizione le qualifiche di sabato a Pocono, ma successivamente la pole position è passata nelle sue mani, dopo che le vetture dei piloti che sarebbero dovuti scattare dalla prima fila sono state dichiarate non conformi nelle verifiche tecniche.

Il più veloce era stato Kevin Harvick, che aveva preceduto Kyle Busch. La Ford del primo però non ha superato le verifiche per quanto riguarda l'aerodinamica, mentre sulla Toyota del più giovane dei fratelli Busch è stata riscontrata un'irregolarità legata al telaio.

Entrambi quindi sono stati arretrati al fondo dello schieramento di partenza e Suarez ha quindi ereditato la prima pole position della sua carriera nella serie più importante della NASCAR.

Tra le altre cose, l'ordine di partenza è stato letteralmente stravolto, perché anche altre 11 vetture non hanno passato le verifiche tecniche e dovranno prendere il via dal fondo dello schieramento: si tratta di quelle di Joey Logano, Clint Bowyer, Kyle Larson, Ryan Blaney, Aric Almirola, Jimmie Johnson, Paul Menard, Austin Dillon, William Byron, Darrell Wallace Jr. e Kasey Kahne.

Questo vuol dire che accanto a Suarez in prima fila dovrebbe esserci Denny Hamlin, che aveva fatto segnare il settimo tempo, con in seconda fila Eric Jones e Brad Keselowski, mentre Jamie McMurray completerà la top 5 di uno schieramento letteralmente stravolto.

Articolo successivo
Kevin Harvick passa di forza Kyle Busch nel finale e trionfa in New Hampshire

Articolo precedente

Kevin Harvick passa di forza Kyle Busch nel finale e trionfa in New Hampshire

Articolo successivo

Kyle Busch vince anche a Pocono dopo una grande rimonta. Secondo posto per Daniel Suarez

Kyle Busch vince anche a Pocono dopo una grande rimonta. Secondo posto per Daniel Suarez
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie NASCAR Cup
Evento Pocono II
Location Pocono Raceway
Piloti Daniel Suarez
Team Joe Gibbs Racing
Autore Matteo Nugnes