VR46, Uccio: "Entro una decina di giorni sapremo la moto"

Il braccio destro di Valentino Rossi ha commentato l'accordo quinquennale con Aramco che permetterà al Team VR46 di fare il salto in MotoGP nel 2022. La decisione per la moto sarà presa in una decina di giorni: in ballo ci sono Yamaha, Ducati ed Aprilia.

VR46, Uccio: "Entro una decina di giorni sapremo la moto"

Nel paddock di Jerez de la Frontera praticamente non si sta parlando di altro questo fine settimana. L'ingresso del Team VR46 in MotoGP nella prossima stagione sta catalizzando l'attenzione.

Nella giornata di mercoledì è stata annunciata una partnership di cinque anni con Aramco, compagnia petrolifera di stato dell'Arabia Saudita e la domanda a cui tutti hanno cominciato a cercare di dare una risposta è quella relativa alle moto che schiererà la struttura di Valentino Rossi.

A fare un po' di chiarezza oggi ci ha pensato Alessio "Uccio" Salucci, che ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha ammesso che ci sono delle trattative in corso con Yamaha, Ducati ed Aprilia, anticipando che la speranza è quella di prendere una decisione entro i prossimi dieci giorni.

Leggi anche:

"Siamo molto contenti come VR46 di aver chiuso questo accordo molto importante, di cinque anni, con Aramco. Del progetto è molto che se ne parla, ma abbiamo iniziato veramente a lavorare 5 o 6 giorni fa" ha detto Uccio.

"Abbiamo parlato con la Yamaha, stiamo parlando con Ducati e anche con Aprilia, che comunque è una moto che sta avendo una bella crescita. Stiamo ragionando e sono tutte cose belle. Da qui ad una decina di giorni sapremo quale sarà la moto che useremo nei prossimi anni", ha aggiunto.

Visto il lungo legame di Valentino con la Yamaha, ad Uccio è stato chiesto se magari la Casa giapponese non possa essere favorita dal suo valore sentimentale: "La Yamaha è sempre stata nel nostro cuore. Sono 15 anni che siamo con loro e se ci saranno le condizioni giuste, perché no? Vediamo".

In ogni caso, a breve se ne saprà di più, perché dalla scelta della moto dipenderà tutta la costruzione della squadra: "Noi vorremmo chiudere il tutto da qui a 10 giorni, perché dalla moto si inizia a costruire tutto il resto. Per fare un team MotoGP ci vuole tanto lavoro e tanto tempo, quindi decideremo presto".

condividi
commenti
LIVE MotoGP, Gran Premio di Spagna: Libere 4 e Qualifiche
Articolo precedente

LIVE MotoGP, Gran Premio di Spagna: Libere 4 e Qualifiche

Articolo successivo

MotoGP: poker di pole a Jerez per Quartararo, Morbidelli 2°

MotoGP: poker di pole a Jerez per Quartararo, Morbidelli 2°
Carica i commenti