Rins: "Ho fatto il miglior tempo con la moto che aveva preso fuoco"

condividi
commenti
Rins:
Oriol Puigdemont
Di: Oriol Puigdemont
02 nov 2018, 09:19

Alex Rins ha rivelato di aver ottenuto il miglior tempo della giornata di apertura del GP della Malesia di MotoGP con la GSX-RR che ieri aveva preso fuoco nella corsia box di Sepang.

Per la prima volta in questa stagione, il pilota della Suzuki ha comandato una sessione di prove libere, la FP2, realizzando un crono di 1'59"608 che lo ha reso il più veloce della giornata inaugurale del GP della Malesia, penultimo appuntamento di una stagione in cui Rins sta andando a caccia della sua prima vittoria nella classe regina.

"La verità che sono molto contento per come è andata la giornata. Nei test pre-campionato eravamo stati veloci qui, quindi mi aspettavo di non andare male. Da allora, abbiamo cambiato molto la moto, ma avevamo dei dubbi legati all'adeguatezza della messa a punto. In ogni caso, sono stato veloce ed è andata molto bene" ha spiegato il catalano.

"Devo ancora migliorare in frenata, inoltre devo migliorare il passo, perché non sfruttiamo ancora la moto al 100%. Ma siamo contenti. In qualifica i tempi scenderanno molto, ma credo che domenica possiamo pensare al podio".

L'immagine della giornata di giovedì a Sepang è stata quella dell'incendio della GSX-RR di Rins nella pitlane del tracciato malese.

Leggi anche:

"Ho usato la stessa moto che ha preso fuoco. Non ci pensi troppo quando sei in pista. Onestamente non so cosa sia successo, se una perdita o qualcosa del genere, ma il motore ed il telaio sono gli stessi. Mi sono spaventato perché il mio meccanico era sulla moto quando ha preso fuoco. Fortunatamente è stato solo un brutto spavento".

La battaglia interna alla Suzuki tra Rins e Iannone sembra aver dato grandi stimoli ad entrambi i piloti.

"La prima cosa che vuol è battere il tuo compagno di squadra. Questo mi motiva ad essere il leader della squadra, che lavora per me e per tenermi davanti" ha concluso lo spagnolo.

Scorrimento
Lista

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
1/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
2/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
6/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
8/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
9/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
10/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
MotoGP, Sepang, Libere 2: Rins porta al top la Suzuki, Lorenzo continua a fare fatica

Articolo precedente

MotoGP, Sepang, Libere 2: Rins porta al top la Suzuki, Lorenzo continua a fare fatica

Articolo successivo

Petrucci: "Soddisfatto sul giro singolo, ma con le medie ho problemi di surriscaldamento"

Petrucci: "Soddisfatto sul giro singolo, ma con le medie ho problemi di surriscaldamento"
Carica i commenti