MotoGP
02 ago
FP4 in
01 Ore
:
49 Minuti
:
08 Secondi
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
40 giorni
25 set
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
75 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
96 giorni
20 nov
Canceled

Pecco Bagnaia inizia a scoprire la sua Ducati: primi giri a Valencia per il campione Moto2

condividi
commenti
Pecco Bagnaia inizia a scoprire la sua Ducati: primi giri a Valencia per il campione Moto2
Di:
20 nov 2018, 12:29

Il pilota piemontese ha completato un primo run di 9 giri intorno alle ore 13, tornando in sella ad una Desmosedici GP a distanza di due anni dal test premio del 2016 con quella del Team Aspar.

Pecco Bagnaia, due anni dopo. Pochi minuti prima delle 13 il pilota piemontese è salito per la prima volta in sella alla sua Ducati del Pramac Racing, ma per lui non era la prima esperienza su una MotoGP su questa pista.

Due anni fa, infatti, era salito per pochi giri su quella del Team Aspar, come premio per aver ottenuto due vittorie in Moto3 in sella alla Mahindra. Negli ultimi 24 mesi però di acqua ne è passata parecchia sotto ai ponti e stamattina Pecco si è presentato nel box Pramac da campione del mondo della Moto2.       

Leggi anche:

E' normale che ci fossero parecchi occhi puntati su di lui quando ha preso la via della pista per la prima volta intorno alle 13. Una prima uscita da 9 giri, nella quale ha ottenuto un crono di 1'35"722, che al momento lo tiene nelle retrovie della classifica.

Meglio di lui per ora ha fatto l'altro rookie Joan Mir, che ha girato in 1'34"473, ma ha anche all'attivo 19 tornate con la sua Suzuki. Fabio Quartararo (Yamaha Petronas) e Miguel Oliveira (KTM Tech 3) invece sono entrambi alle sue spalle.

Lorenzo-Honda, ci siamo: il maiorchino ha completato i primi 8 giri con la RC213V

Articolo precedente

Lorenzo-Honda, ci siamo: il maiorchino ha completato i primi 8 giri con la RC213V

Articolo successivo

Test MotoGP Valencia, Giorno 1, Ore 14: Ducati prima con Dovizioso e terza con Petrucci

Test MotoGP Valencia, Giorno 1, Ore 14: Ducati prima con Dovizioso e terza con Petrucci
Carica i commenti