Lorenzo-Honda, ci siamo: il maiorchino ha completato i primi 8 giri con la RC213V

condividi
commenti
Lorenzo-Honda, ci siamo: il maiorchino ha completato i primi 8 giri con la RC213V
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
20 nov 2018, 12:16

Il pilota spagnolo è sceso in pista poco prima delle 13, completando un run lungo, ma con tempi alti. Tutto normale, perché ovviamente ha bisogno di scoprire una moto molto diversa dalla Ducati.

La pista si è finalmente asciugata a Valencia e quindi finalmente è iniziata l'azione in pista nella prima giornata dei test di MotoGP. Poco prima delle 13 è arrivato anche il momento dell'uomo più atteso di giornata, ovvero Jorge Lorenzo. 

Il maiorchino ha fatto il suo debutto in sella ad una Honda RC213V completamente nera con solamente il suo #99 rosso sul cupolino e si è dato subito da fare con un run abbastanza lungo, completando 8 tornate. 

Leggi anche:

Ovviamente la sua è ancora una fase di conoscenza della moto, quindi non bisogna stupirsi se al momento è accreditato di un crono di 1'35"717, che gli vale la decima posizione con un ritardo quasi tre secondi nei confronti del miglior tempo, realizzato fin qui dalla Ducati di Andrea Dovizioso.

Ora l'era del "dream team" è cominciata veramente in casa Honda... 

 
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Photo by: Miquel Liso

Articolo successivo
Zarco "inaugura" i test di Valencia: il francese debutta sulla KTM con il brivido...

Articolo precedente

Zarco "inaugura" i test di Valencia: il francese debutta sulla KTM con il brivido...

Articolo successivo

Pecco Bagnaia inizia a scoprire la sua Ducati: primi giri a Valencia per il campione Moto2

Pecco Bagnaia inizia a scoprire la sua Ducati: primi giri a Valencia per il campione Moto2
Carica i commenti