Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
13 mag
Evento concluso
18 set
Evento concluso
G
Barcelona
27 set
Gara in
4 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
22 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
29 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
57 giorni

Paura per Syahrin: bandiera rossa in Moto2

condividi
commenti
Paura per Syahrin: bandiera rossa in Moto2
Di:

Il pilota malese ha centrato la Kalex di Bastianini che era in mezzo alla pista ed è stato sbalzato dalla sua Speed Up: portato via in ambulanza, ma è cosciente.

Attimi di paura al quarto giro della gara del Red Bull Ring della Moto2, con un terribile incidente che ha portato all'esposizione della bandiera rossa.

 

Enea Bastianini era in quinta posizione quando è incappato in un highside all'uscita della curva 1 e la sua Kalex è rimasta in mezzo alla pista mentre le altre moto sfilavano. Purtroppo, Hafizh Syahrin non ha potuto fare nulla per evitarla essendo nella scia di Jake Dixon e l'ha centrata in pieno, venendo sbalzato con violenza dalla sua Speed Up.

Immediata l'esposizione della bandiera rossa per permettere di soccorere il pilota malese, che è stato portato via in ambulanza. La buona notizia però è stata data dalla Dorna, che ha immediatamente rassicurato sul fatto che tutti i piloti coinvolti sono coscienti (per evitare Syahrin è caduto anche Edgar Pons, che era passato sopra alla ruota di Bastianini).

 

Ma sono tanti i piloti che sono stati fortunati ad evitare le moto dei due piloti coinvolti nell'incidente, perché dopo l'impatto i detriti si sono sparpagliati per tutta la pista, ma tutti sono stati bravissimi anche ad evitare Syahrin, che era rimasto dolorante al suolo dopo il suo volo. In particolare è stato fortunato Dominique Aegerter, perché la forcella della moto del malese gli è passata veramente ad un soffio.

Ora si aspettano aggiornamenti sulle condizioni di Syahrin, anche se le prime informazioni date dal team manager Gino Borsoi sono state rassicuranti, perché ha spiegato che Hafizh è sempre stato cosciente ed ha parlato con i medici. Ora è al Centro Medico, dove verrà sottoposto ad esami per verificare eventuali fratture a femore e bacino.

Per quanto riguarda la gara, non appena sarà pulita la pista da tutti i liquidi persi dalle moto, ripartirà sulla distanza di 13 giri.

Guarda il Gran Premio myWorld d’Austria live su DAZN. Attiva ora

Moto2, Red Bull Ring: Gardner in pole, Bastianini quarto

Articolo precedente

Moto2, Red Bull Ring: Gardner in pole, Bastianini quarto

Articolo successivo

Moto2, Red Bull Ring: Martin trionfa dopo la bandiera rossa

Moto2, Red Bull Ring: Martin trionfa dopo la bandiera rossa
Carica i commenti