Jerez, Day 1: Suter in evidenza con Luthi in vetta

condividi
commenti
Jerez, Day 1: Suter in evidenza con Luthi in vetta
Di: Matteo Nugnes
14 nov 2013, 19:09

Ha preceduto Torres, poi ci sono le Kalex di Kallio e Nakagami. Diversi piloti però erano senza transponder

Si è aperta nel segno delle Suter la due giorni di test della Moto2 prevista sul circuito di Jerez de la Frontera. Ad ottenere la miglior prestazione odierna è stato infatti Thomas Luthi, che con la sua moto elvetica del Team Interwetten ha fermato il cronometro su un tempo di 1'42"662, precedendo di poco meno di un decimo Jordi Torres del Team Aspar. Terzo tempo per la prima delle Kalex, che è quella di Mika Kallio, più lento di appena pochi millesimi rispetto a Torres. Inizia bene poi la nuova avventura di Takaaki Nakagami, subito quarto in sella alla Kalex del Team Idemitsu Honda Asia. La top five poi si completa con Esteve Rabat, che oggi ha fatto il suo esordio in sella alla Kalex della Marc VDS. Per quanto riguarda gli italiani, il migliore è stato il campione della Superstock 600, Franco Morbidelli, che ha staccato la 12esima prestazione di giornata a circa 1"6, mentre Lorenzo Baldassarri è 18esimo. Va detto però che Simone Corsi, Mattia Pasini ed Alessandro Nocco non hanno ottenuto dei riscontri ufficiali (così come Ricky Cardus, Sam Lowes ed Anthony West). Tra i piloti provenienti dalla Moto3 si è invece messo in evidenza il campione del mondo in carica Maverick Vinales, 15esimo ma a quasi 2". A sua volta però lo spagnolo ha rifilato circa 1"5 agli altri rookie Luis Salom e Jonas Folger. Da segnalare anche la presenza in pista di Loris Capirossi e Roberto Locatelli, scesi in pista rispettivamente con una Speed Up e con una Kalex della Italtrans. Il primo, che ha girato in veste di "Safety Advisor" non è stato accreditato di tempi, mentre l'ex consulente tecnico della FMI ha chiuso il gruppo a quasi 4" dalla vetta. MOTO2, Jerez de la Frontera, 14/11/2013 Prima giornata di test 1. Tom Lüthi (CH), Suter, 1'42"662 min (61 giri) 2. Jordi Torres (E), Suter, 1'42"724 (78) 3. Mika Kallio (FIN), Kalex, 1'42"776 (69) 4. Takaaki Nakagami (J), Kalex, 1'42"959 (52) 5. Esteve Rabat (E), Kalex, 1'42"962 (101) 6. Nico Terol (E), Suter, 1'43"028 (81) 7. Sandro Cortese (D), Kalex, 1'43"592 (49) 8. Razlan Shah (MAL), Kalex, 1'43"667 (52) 9. Julián Simón (E), Kalex, 1'43"795 (77) 10. Xavier Siméon (B), Suter, 1'43"944 (71) 11. Johann Zarco (F), Suter, 1'44"158 (70) 12. Franco Morbidelli (I), Suter, 1'44"249 (83) 13. Louis Rossi (F), Kalex, 1'44"469 (65) 14. Marcel Schrötter (D), Tech3, 1'44"565 (86) 15. Maverick Viñales (E), Kalex, 1'44"611 (102) 16. Alex Mariñelarena (E), Tech3, 1'44"804 (39) 17. Josh Herrin (USA), Suter, 1'44"877 (60) 18. Lorenzo Baldassarri (I), Suter, 1'45"175 (54) 19. Axel Pons (E), Kalex, 1'45"176 (55) 20. Luis Salom (E), Kalex, 1'46"061 (77) 21. Jonas Folger (D), Kalex, 1'46"119 (52) 22. Roberto Locatelli (I), Kalex, 1'46"328 (54)
Prossimo articolo Moto2
Jerez, Day 2: Thomas Luthi si conferma al top

Previous article

Jerez, Day 2: Thomas Luthi si conferma al top

Next article

Capirossi e Locatelli in pista nei test Moto2 a Jerez

Capirossi e Locatelli in pista nei test Moto2 a Jerez

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Thomas Lüthi
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie