Antonio Cairoli fa bottino pieno in Argentina con una doppietta!

condividi
commenti
Antonio Cairoli fa bottino pieno in Argentina con una doppietta!
Di:
03 mar 2019, 11:18

Nonostante una posizione di partenza non ottimale, dovuta ad una gara di qualificazione storta, il pilota italiano della KTM ha sfoderato due grandi rimonte e vinto entrambe le manche. Sul podio Gajser e Van Horebeek.

Il ritiro accusato ieri nella manche di qualifica non ha certamente preoccupato Antonio Cairoli. La gara del sabato non distribuisce punti e sono le due manche della domenica che contano ai fini della classifica. Ed infatti Antonio, nonostante una posizione al cancello di partenza non ottimale, ha subito messo in chiaro le cose vincendo entrambe le manche.

Su questa pista in cinque anni, Cairoli non aveva mai vinto. Ora nel suo personale casellario di vittorie può mettere anche il GP di Argentina.

Tim Gajser fa due volte secondo mettendo in mostra una buona velocità ma non sufficiente ad arginare Cairoli. La sorpresa viene da Jeremy Van Horebeek che sale meritatamente sul terzo gradino del podio, togliendosi qualche sassolino dalle scarpe e lanciando un bel segnale a chi non ha creduto in lui.

Alla ricerca di una moto fino a pochi mesi fa, Van Horebeek è riuscito al fotofinish ad organizzare la trasferta in terra argentina e questo bel podio lo ripaga sicuramente del periodo nel quale bussava a vari Team senza ricevere risposte positive.

Senza la caduta al via di gara due Clement Desalle avrebbe potuto centrare un podio distante soltanto due punti. Stessa cosa per Gautier Paulin, quinto assoluto, pure lui con Desalle caduto allo start della seconda manche e distante dal terzo posto tre punti.

Bella gara di Arminas Jasikonis al debutto iridato con il Team Husqvarna Factory. Per lui sesto posto finale davanti a Tommy Searle, Shaun Simpson ed al compagno di squadra Pauls Jonass, il rookie in MXGP di questa stagione.

Alessandro Lupino termina 14esimo assoluto ma ha dimostrato di essere ulteriormente cresciuto. La sua velocità ed il passo gara sono aumentati e soltanto un indurimento agli avambracci non gli ha permesso di fare meglio.

Ivo Monticelli invece finisce 17esimo disputando due gare regolari portandosi a casa 11 punti iridati.

In chiusura spendiamo due parole per Romain Febvre. Dopo l’ottima prima manche terminata al terzo posto alle spalle di Cairoli e Gajser, nella seconda si stava ripetendo quando all’inizio del tratto di waves la sua Yamaha si è intraversata facendolo cadere. Moto distrutta e forte contusione ad una caviglia. Al momento in cui scriviamo non si hanno notizie sull’entità del danno.

GP di ARGENTINA – Classifica MXGP

1° Antonio Cairoli – Red Bull KTM 50 punti; 2° Tim Gajser – Honda HRC 44; 3° Jeremy Van Horebeek –Honda SR 35; 4° Clement Desalle - Kawasaki Factory 33; 5° Gautier Paulin – Wilvo Yamaha 32; 6° Arminas Jasikonis – Husqvarna Factory 26; 7° Tommy Searle – BOS Factory 22; 8° Shaun Simpson – RFX KTM Racing 22; 9° Jeremy Seewer – Yamaha Factory 21; 10° Pauls Jonass - Husqvarna Factory 21.

Articolo successivo
Febvre vince la prima qualifica della MXGP 2019 in Argentina, Cairoli out

Articolo precedente

Febvre vince la prima qualifica della MXGP 2019 in Argentina, Cairoli out

Articolo successivo

Frattura dell'astragalo per Febvre nella gara della MXGP in Argentina

Frattura dell'astragalo per Febvre nella gara della MXGP in Argentina
Carica i commenti
Be first to get
breaking news