Max Chilton firma la pole e la dedica a Jules Bianchi

Max Chilton firma la pole e la dedica a Jules Bianchi

L'ex compagno di squadra del francese ha detto di aver spinto al massimo proprio per ricordare l'amico

Dopo un apprendistato piuttosto lungo e travagliato, all'Iowa Speedway è arrivata la sua prima pole position in Indy Lights di Max Chilton. Ed è curioso che l'ex pilota di Formula 1 si sia sbloccato proprio nel giorno della scomparsa dell'ex compagno di squadra Jules Bianchi, al quale ha voluto dedicare questo risultato.

"Sono stato suo compagno di squadra per due anni e sono riuscito a batterlo solamente nelle giornate assolutamente perfette. Nella maggior parte dei casi era lui a battermi. Ho imparato molto da lui e voglio dedicargli questa pole. Sapevo che avevamo la macchina per stare davanti e ci ho provato con tutte le mie forze proprio per fare questa dedica" ha detto con tono emozionato al termine delle qualifiche.

Il britannico ha guidato una bella doppietta della Carlin, ottenendo una media di 162,293 miglia orarie sui due giri richiesti per la qualifica e soffiando così la posizione al palo al compagno di box Ed Jones.

Pur essendo rimasto al di sotto del muro delle 162 miglia orarie, dalla terza posizione prenderà il via il leader della classifica del campionato Jack Harvey. Il britannico potrà comunque provare a trarre vantaggio dalla sua posizione, visto che il principale antagonista Spencer Pigot non è riuscito ad andare oltre al nono tempo.

Indy Lights - Iowa Speedway - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Indy Lights
Piloti Max Chilton
Articolo di tipo Ultime notizie