Luca Filippi torna in Indycar per due gare con Rahal

Luca Filippi torna in Indycar per due gare con Rahal

Il pilota italiano disputerà i due doppi appuntamenti sui cittadini di Houston e Toronto

Luca Filippi avrà una seconda chance nella Indycar: il pilota italiano è stato infatti ingaggiato dalla Rahal Letterman Lanigan per prendere parte alle tappe di Houston e di Toronto, nelle quali la serie disputerà un weekend con doppia gara. Tra le altre cose, per il 28enne commentatore della Formula 1 su Sky si tratterebbe di una sorta di ritorno, visto che in passato era già stato vicinissimo a raggiungere un accordo con la squadra di Bobby Rahal, che però era saltato per questioni di sponsor. Questo comunque non gli aveva impedito di arrivare negli States nella passata stagionem disputando quattro gare con la Bryan Herta Autosport ed ottenendo un decimo posto come miglior risultato, proprio a Houston. "Qualche anno fa eravamo stati vicini ad ingaggiare Luca, che aveva persino fatto il sedile, ma non siamo riusciti a trovare i finanziamenti per portare a completamento l'accordo. Nel frattempo, con la squadra di Bryan Herta, ha avuto modo di dimostrare ciò che è capace di fare. Parliamo di un pilota di successo non solo in GP2, ma in diverse categorie europee, quindi credo che abbia tutte le carte in regola per essere tra i più veloci" ha detto Bobby Rahal. "So che la squadra dispone di un ottimo potenziale ed è stato belle vedere Graham Rahal sul podio a Detroit, per giunta tanto vicino alla vittoria. Questo significa che il team sta lavorando molto bene sui cittadini e quindi mi aspetto di trovare subito un buon feeling con la vettura. Tra le altre cose, stiamo cercando una soluzione per provare a lavorare insieme a lungo termine e riuscirci sarebbe stupendo" ha aggiunto Filippi.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Luca Filippi
Articolo di tipo Ultime notizie