Solaris Motorsport al via con Sini e Costantini

Solaris Motorsport al via con Sini e Costantini

La compagine di Notaresco schiererà una Corvette Z06R per dare l'assalto alla classe GTS

La Solaris Motorsport disputerà la stagione 2015 dell'International GT Open con una Chevrolet Corvette Z06R affidata alle sapienti mani di Francesco Sini, campione in carica dell'EuroV8 Series, e di Stefano Costantini, uno dei migliori attori della serie europea. Dopo il vincente debutto tra le gran turismo nell'ultima tappa del Campionato Italiano GT dello scorso anno con la SaReNi Camaro, la squadra di Notaresco decide così di rimanere fedele al celebre marchio americano ed essere protagonista di uno dei più importanti tornei della scena internazionale, scegliendo una serie di respiro europeo con l'obiettivo di crescere e maturare un'importante esperienza da poter sfruttare poi sui più prestigiosi palcoscenici mondiali. Giovane, affiatata e competitiva la coppia di piloti scelti dalla Solaris Motorsport per puntare all'assalto della categoria GTS.

"Dopo la conquista del titolo dell'EuroV8 Series 2014 ho voluto mettermi alla prova in un contesto differente ma altrettanto impegnativo. Non vedo l'ora di confrontarmi in pista con i miei nuovi rivali, è un passo importante per me ma anche per tutta la squadra. - ha commentato Francesco Sini - Sono contento di avere Stefano al mio fianco, la sua esperienza con questo tipo di vetture aiuterà tutti a crescere più velocemente!" Campione dell'Italian Prototype Series nel 2007 e trionfatore l'anno successivo nella European Radical Master Series, senza dimenticare, nel mezzo, anche la conquista della Radical World Cup, per "Ringhio" si tratta di un ritorno nell'endurance, quel mondo che lo aveva visto splendido protagonista prima del suo sbarco in Superstars: "Si, per me è un pò un ritorno alle origini, alle corse che più di tutte mi hanno formato. Le GT sono vetture decisamente diverse dalle sportprototipo che ho guidato in precedenza, ma sono sicuro che quell'esperienza mi sarà di grande aiuto in questa stagione, soprattutto per quanto riguarda la gestione della gara".

A dividere l'abitacolo della Corvette Z06R con Sini ci sarà il veterano dell'International GT Open Stefano Costantini. Dopo una lunga e proficua carriera in kart, il romano ha debuttato in macchina vincendo il titolo Under25 della 5Hundred Cup nel 2008, per poi cimentarsi nei due successivi anni nella Seat Leon Supercopa Italia, dove ha colto la seconda posizione assoluta in entrambe le occasioni. Dopo due formativi anni nella Porsche Carrera Cup, Costantini nel 2013 è diventato uno dei protagonisti dell'International GT Open, serie nella quale ha colto fin da subito importanti risultati, in un crescendo di performances che lo scorso anno gli hanno permesso di mettere nel paniere una vittoria e 4 podi nelle 5 gare disputate. "Voglio riconfermare le belle prestazioni dell 2014! Ho provato la macchina nei test e credo che il potenziale ci sia tutto, Francesco ha ampiamente dimostrato tutto il suo valore in questi anni e non ha certo bisogno di presentazioni. La squadra è al debutto ma lavora sodo, ci sarà sicuramente da sistemare alcune cose ma abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per far bene". Per questa stagione Costantini si è posto un preciso obiettivo: "Voglio ottenere continuità, fino ad ora sono sempre stato in grado di ottenere buone prestazioni ma per tanti motivi non sono sempre riuscito ad essere costante. Se quest'anno riusciremo ad essere competitivi in tutte le gare, la posizione nella classifica finale potrebbe essere molto interessante".

Dopo la trionfale stagione 2014, per la Solaris Motorsport si prospetta un anno decisamente impegnativo con un progetto completamente nuovo. L'ingegner Roberto Sini, patron della scuderia abruzzese, suona la carica: "Lo scorso anno abbiamo dimostrato tutto il nostro valore, sia conquistando il titolo dell'EuroV8 Series con Francesco sia dando alla SaReNi Camaro GT3 la sua prima storica vittoria in Europa, per di più al nostro debutto in GT. Quella che ci aspetta sarà una stagione dura e lunga, dove non mancheranno le difficoltà e dovremmo imparare tanto, ma con il giusto spirito non c'è ostacolo che non possa essere superato".

Una curiosità: la coppia di piloti Solaris Motorsport per il 2015 si è spartita le vittorie dell'ultima tappa del Campionato Italiano GT a Monza dello scorso anno. Entrambi sulla pista brianzola per una gara spot, Costantini ha fatto sua la gara del sabato, Sini quella della domenica.

L'International GT Open è un campionato europeo dedicato unicamente alle vetture GT3 e composto da sette appuntamenti nei teatri più prestigiosi del motorsport europeo. La serie toccherà i circuiti del Paul Ricard, Estoril, Silverstone, Red Bull Ring, Spa, Monza e Barcellona tra Aprile e Novembre.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Piloti Francesco Sini , Stefano Costantini
Articolo di tipo Ultime notizie