Treluyer e Ghirelli svettano nella seconda sessione di Libere a Monza

Il duo Audi si impone nella seconda sessione sul tracciato brianzolo precedendo Stefano Gai. In GT3 miglior tempo per Magli-La Mazza, mentre in Super GT Cup Kasai e Karol sono i più veloci. In GT Cup svetta Pisani.

Treluyer e Ghirelli svettano nella seconda sessione di Libere a Monza
Stefano Gai, Black Bull Swisse Racing
Eugenio Pisani, Siliprandi
Nicola Neri, Kinetic Racing,
Lamborghini Huracan-S.GTCup #102, Antonelli Motorsport: Takashi-Basz
Ferrari 458 GT3 #74: Benucci-Bontempelli, MP1 Corse
Lamborghini Huracan-S.GTCup #106: Vainio-Tujula, Vincenzo Sospiri Racing
Eugenio Pisani, Siliprandi

Dopo il pronti via Agostini-Zampieri (Antonelli Motorsport) salgono in vetta davanti a Schirò-Melo (Easy Race) e Malucelli-Cheever (Scuderia Baldini) mentre Gai (Black Bull) con solo due giri scrive un 1’50”063.

In GT3 Benucci-Bontempelli (MP1 Corse) sono in forma, con La Mazza-Magli (Easy Race) in scia seguiti da Del Castello-Colajanni. Dopo quindici minuti sventola la bandiera rossa per l’uscita di scena della Super Trofeo di Galbiati-Alessandri, con quest’ultimo che riesce a completare solo tre giri, prima della rottura del propulsore.

In Super GTCup non si fanno attendere Cazzaniga-D’Amico (Vincenzo Sospiri Racing) che salgono in vetta davanti a Lewandoski-Myszkowski (Vincenzo Sospiri Racing), tra le Cup Pisani è il più veloce davanti a La Mazza-Nicolosi e Biolghini-Scarpellini.

Tra le GTS la lotta è sempre tra Carboni-Marchetti con la Ginetta davanti a De Castro-Gonfiantini e Neri. Non sono mancati i testacoda, Benvenuti-De Marchi si “esibiscono” alla prima variante, mentre Malucelli-Cheever (Scuderia Baldini) salgono in seconda piazza, scalzati poi dalla R8 di Treluyer-Ghirelli (Audi Sport Italia). L’equipaggio Audi non molla e sale in vetta con il crono di 1’49”882.

Verso fine la bandiera rossa fa il suo ingresso per lo stop della Huracan di Trentin-Tempesta (Petri Corse) alla curva tre.

Sotto la bandiera a scacchi i più veloci rimangono Treluyer-Ghirelli con 1’49”882 davanti a Gai 1’50”063 e Malucelli-Cheever 1’50”305. In GT3 in evidenza Magli-La Mazza, e proprio Magli sigla il T1 più veloce in assoluto con 34”6, davanti a Benucci-Bontempelli e Venerosi-Baccani.

In Super GTCup svettano Kasai-Karol 1’51”832 davanti a Desideri-Necchi 1’52”093 e Cazzaniga-D’Amico 1’52”362. In GTCup Pisani non si smentisce con 1’56”605 davanti a La Mazza-Nicolosi 1’58”842 e Biolghini-Scarpellini. Chiude la GTS con Neri 2’03”396 davanti a Carboni-Marchetti 2’03”978 e De Castro-Gonfiantini 2’04”959. Domattina dalle 08.30 sarà tempo di qualifiche.

GT Italiano - Monza - Libere 2

condividi
commenti
Stefano Gai e la Ferrari 488 subito in vetta nelle Libere 1 di Monza

Articolo precedente

Stefano Gai e la Ferrari 488 subito in vetta nelle Libere 1 di Monza

Articolo successivo

Super GT3 - GT3: Matteo Malucelli porta la Ferrari 488 in pole a Monza

Super GT3 - GT3: Matteo Malucelli porta la Ferrari 488 in pole a Monza
Carica i commenti