GT Sprint, Imola, Libere 1: Audi in vetta con Ferrari-Agostini

La R8 LMS #12 svetta sul Santerno nelle prime prove di giornata, seguita dalla Ferrari-RS e dalla "gemella" #14. Bene Ferrari-Kessel in Am, Honda prima in Pro-Am. GT Cup ad AF Corse, ok la Porsche-Ebimotors in GT4.

GT Sprint, Imola, Libere 1: Audi in vetta con Ferrari-Agostini

Parte la prima sessione di libere del GT Italiano Sprint con l’asfalto di Imola a 38,5° aria a 24,5 e umidità al 47%.

Con un cielo coperto le temperature sembrano più “fresche” e sarebbe meglio per gli pneumatici. Primo crono per Zampieri-Schreiner con 146”552, seguiti dai compagni di squadra Mann-Cressoni che salgono in vetta con 1’45”888.

In forma la Huracan di Imperiale Racing con Frassineti-Di Folco,1’44”884. Bene la 488 Challenge di Sbirrazzuoli-Delacour (AF Corse), sesti assoluti e primi tra le Cup davanti a Berton-Riva (Krypton) e Pegoraro-Mugelli (Best Lap).

In GT4 lotta tra i leader Di Giusto-Pera e Ferri Bettera con la Mercedes. L’Audi di Ferrari-Agostini. Daniele Di Amato (RS Racing) abbassa il limite a 1’43”217, sale quinta la NSX di Zanotti-Cabezas con Perolini-Ceccotto seguire.

Ad un terzo di sessione i tempi continuano ad abbassarsi e Fumanelli-Chudaroglu (Kessel Racing) fissano l’asticella a 1’42”788, ma Ferrari-Agostini tolgono mezzo secondo. A circa mezz’ora dalla fine scatta la bandiera rossa per l’uscita di Nicolosi alla Piratella.

Impatto pesante per il pilota siciliano che nonostante tutto esce dalla macchina da solo. Purtroppo weekend chiuso, causa i danni elevati della vettura. Nell’ultimo terzo di sessione le due Audi R8 passano al comando, ma Di Amato con la sua 488 si inserisce nel mezzo con 1’42”628.

Greco-Crestani sono quarti, mentre Delacour-Sbirrazzuoli comandano la Gt Cup davanti a Cozzi-Sernagiotto (AF Corse) e Berton-Riva. Di Giusto-Pera comandano la GT4 davanti a Magnoni-Di Fabio e Bettera-Ferri.

Negli ultimi cinque minuti FCY che dura due passaggi. Nessun clamore nel finale, la classifica si chiude senza grosse sorprese.

La seconda sessione vedrà il semaforo verde alle 16.10, sempre sulla distanza di sessanta minuti.

GT ITALIANO SPRINT - Imola: Prove Libere 1

condividi
commenti
Emanuele Romani pronto per il penultimo round del GT Sprint
Articolo precedente

Emanuele Romani pronto per il penultimo round del GT Sprint

Articolo successivo

GT Sprint, Imola, Libere 2: ancora Audi all'ultimo giro

GT Sprint, Imola, Libere 2: ancora Audi all'ultimo giro
Carica i commenti