Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
55 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
98 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
108 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
129 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
143 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
171 giorni
02 set
Prossimo evento tra
178 giorni
09 set
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
206 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
234 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
270 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
279 giorni

Verstappen: "Qui per noi è dura. Temo... le Renault!"

L'olandese della Red Bull teme le Renault in qualifica a Sochi, mentre in gara pensa di avere un passo migliore. Per domani Max si aspetta di migliorare il bilanciamento della sua RB16.

Verstappen: "Qui per noi è dura. Temo... le Renault!"

Uno dei pregi di Max Verstappen che gli vengono riconosciuto da più latitudini è la voglia di non mollare mai, di credere sempre di poter portare a casa il massimo, pur non avendo spesso i mezzi per poterlo fare. A Sochi, sede del GP di Russia, l'olandese della Red Bull sembra partire nel decimo weekend della stagione di F1 con un'idea ben chiara: le Mercedes saranno imprendibili.

Ma c'è di più, perché Verstappen ha di fatto svelato un'altra idea che ha in testa e, per la Red Bull, non è necessariamente una buona notizia. Max ha ammesso in qualifica ci sarà poco da fare, le Mercedes faranno una lotta a sé, ma il team di Milton Keynes dovrà guardarsi le spalle da una Renault che sul giro secco sembra avere tutte le caratteristiche necessarie per beffare l'olandese,

"Sappiamo che questa non è la pista migliore per noi, ma stiamo cercando vari livelli di carico per capire quale sia l'opzione migliore per noi, Avremmo potuto fare meglio nelle Libere 2, però stiamo provando alcune cose. Alcune funzionano, altre meno. Potranno darci un'idea per domani", ha dichiarato al termine delle Libere 2 l'olandese.

Ecco poi che Verstappen ha ammesso di temere le R.S.20 di Ricciardo e Ocon, almeno sul giro secco: "Sarà dura in qualifica essere al terzo posto, sarà dura battere le Renault. Però in gara sembra che potremmo avere un passo migliore del loro. Potremmo finire davanti perché siamo competitivi e di questo sono contento. Però sicuramente il mio obiettivo è arrivare al terzo posto".

"La minaccia più grossa per noi saranno le Renault, specialmente per il terzo posto nelle qualifiche di domani. Sino a ora sono state molto competitive oggi. Non si può mai sapere. Noi dobbiamo concentrarci su noi stessi e capire quali siano i carichi aerodinamici più corretti per avere una monoposto più stabile. Sono fiducioso, in qualifica sarà dura ma potremo essere in lotta per il terzo posto".

condividi
commenti
F1, Sochi, Libere 2: la Mercedes fa il vuoto con Bottas

Articolo precedente

F1, Sochi, Libere 2: la Mercedes fa il vuoto con Bottas

Articolo successivo

Mercedes: W11 devastanti a Sochi. Ma i piloti non sono contenti

Mercedes: W11 devastanti a Sochi. Ma i piloti non sono contenti
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Russia
Sotto-evento FP2
Piloti Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Autore Giacomo Rauli