F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Toro Rosso: molti deviatori di flusso per ridurre l'impatto dell'Halo

Sul diadema della STR13, oltre al triplice soffiaggio ad arco che è stato da subito introdotto nella parte superiore della nuova protezione della testa imposta dalla FIA, ci sono due soffiaggi anche nella parte interna.

Toro Rosso: molti deviatori di flusso per ridurre l'impatto dell'Halo

Alla presenza dell'Halo sulle monoposto di Formula 1 si è fatta l'abitudine molto in fretta: la nuova protezione della testa imposta dalla FIA (ha debuttato anche sulle Formula 2 a Sakhir) ha avuto un impatto imporante nella definizione dei progetti 2018 delle monoposto. Molto più di quanto vadano dicendo i rappresentanti delle singole squadre visto che ha avuto un riflesso sul peso della monoposto (e per questo è stato ulteriormente alzato il peso minimo di 6 kg portando il limite a 734 kg), sull'efficienza dell'aerodinamica e, quindi, sulla resa dei motori visto che parzialmente copre l'airbox che alimenta il compressore.

La Federazione consapevole di questi problemi ha lasciato la libertà ai team di lavorare per 20 mm intorno alla superfcie del "tubo". La Mercedes non ha ritenuto necessario fare sostanziali interventi, mentre altre squadre hanno cercato di minimizzare gli effetti turbolenti generati dall'Halo.

La Toro Rosso è stata fra le più attente a studiare il problema e così oltre al triplice soffiaggio ad arco che è stato da subito introdotto nella parte superiore del diadema, c'è stata un'analisi anche dei flussi che passano nella parte inferiore e laterale dell'Halo: l'immagine ci mostra in modo più chiaro il doppio profilo che c'è nella faccia interna del tubo della STR13.

 

 
condividi
commenti
Alonso: "Qualifica difficile, non riusciamo a sfruttare al meglio le gomme"

Articolo precedente

Alonso: "Qualifica difficile, non riusciamo a sfruttare al meglio le gomme"

Articolo successivo

Mercedes: quando si estremizzano dei pregi che diventano difetti

Mercedes: quando si estremizzano dei pregi che diventano difetti
Carica i commenti