F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Analisi tecnica: il bracket Mercedes piace anche a Renault e Toro Rosso

condividi
commenti
Analisi tecnica: il bracket Mercedes piace anche a Renault e Toro Rosso
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
26 feb 2019, 14:10

Il puntone del push rod che si ancora a un pivot che sporge dal porta mozzo non è più un'esclusiva della W10: nella seconda sessione di test a Barcellona hanno provato una soluzione simile anche Renault e Toro Rosso.

In Formula 1 non c'è mai il tempo per stupirsi: quella che può sembrare una soluzione innovativa in una sessione può essere adottata da altre squadre in quella successiva. E' il caso del bracket sporgente dal porta mozzo che la Mercedes ha montato a sostegno del puntone del push rod nella sospensione anteriore.

Mercedes AMG F1 W10, sospensione anteriore con il bracket come supporto del puntone del push rod

Mercedes AMG F1 W10, sospensione anteriore con il bracket come supporto del puntone del push rod

Photo by: Giorgio Piola

Quella che sembrava una trovata della squadra di Brackley da abbinare al pivot che solleva il triangolo superiore della W10, in realtà ha già trovato una valida applicazione su altre due monoposto.

Renault F1 Team R.S. 19, dettaglio della sospensione anteriore con il bracket del puntone push rod

Renault F1 Team R.S. 19, dettaglio della sospensione anteriore con il bracket del puntone push rod

Photo by: Giorgio Piola

La Renault R.S.19 guidata da Nico Hulkenberg questa mattina ha mostrato la sospensione anteriore con tanto di bracket per supportare il puntone. La macchina curata da Nick Chester sta seguendo la filosofia della Stella a tre punte, visto che sulla "giallona" si può osservare anche il triangolo superiore rialzato e disassato.

Nel solco di chi esperimenta delle soluzioni interessanti c'è anche la Toro Rosso che ha provato un pivot sporgente dalla brake duct anteriore utile ad ancorare il puntone. Insomma ci sono diversi estimatori del concetto lanciato dagli ingegneri di Brackley. Ne arriveranno anche degli altri?

Scuderia Toro Rosso STR14, dettaglio della sospensione anteriore

Scuderia Toro Rosso STR14, dettaglio della sospensione anteriore

Photo by: Giorgio Piola

Articolo successivo
La Xtrac pronta a partecipare al bando per il cambio unico di F1

Articolo precedente

La Xtrac pronta a partecipare al bando per il cambio unico di F1

Articolo successivo

Red Bull con gli scarichi della wastegate montati sotto al terminale principale

Red Bull con gli scarichi della wastegate montati sotto al terminale principale
Carica i commenti
Be first to get
breaking news