Ufficiale: Alexander Albon è il nuovo pilota titolare della Toro Rosso per il 2019

condividi
commenti
Ufficiale: Alexander Albon è il nuovo pilota titolare della Toro Rosso per il 2019
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
26 nov 2018, 16:48

Il team di Faenza ha ufficializzato l'ingaggio del thailandese, che prende il posto di Brendon Hartley. Nel 2019 affiancherà Daniil Kvyat e correrà con la STR14.

Dopo giorni di attesa, ora è finalmente ufficiale: Alexander Albon è da questo pomeriggio ufficialmente un pilota titolare della Scuderia Toro Rosso di Formula 1.

Il pilota thailandese prende il posto di Brandon Hartley e diventa così il compagno di squadra del già ufficializzato Daniil Kvyat dopo essere stato liberato nelle ultime ore dalla Nissan di Formula E.

Ricordiamo che Albon aveva sottoscritto qualche settimana fa un contratto biennale con Nissan ma, dopo aver appreso di avere l'opportunità di poter fare il suo esordio in F1, Albon e Toro Rosso hanno fatto di tutto per trovare un accordo e accaparrarsi il thailandese.  

Leggi anche:

“Così il team italo-austriaco ha completato la line up piloti per la prossima stagione. "E' una sensazione eccezionale sapere che correrò in Formula 1 a partire dalla prossima stagione", ha dichiarato Alexander.

"Nel corso della mia carriera in monoposto sono andato incontro a diversi alti e bassi. Sono uscito da programma Red Bull nel 2012, dunque da quel momento ho capito che la mia strada per arrivare in F1 sarebbe stata dura".

"Ho lavorato davvero duro e ho cercato di impressionare ogni singola volta in cui sono riuscito a salire su una monoposto. Voglio ringraziare Red Bull e il dottor Marko per aver creduto in me e per avermi dato una seconda chance. Sin da quando corro ho sognato di arrivare in F1 e ora avere la possibilità di farlo è incredibile".

Franz Tost, team principal della Toro Rosso Honda, ha aggiunto: "Alexander ha fatto una stagione considerevole in Formula 2 nel 2018. Ha vinto 4 gare e ha finito al terzo posto nel campionato. Il modo in cui è stato capace di fare sorpassi a gran parte dei suoi rivali in gara ha mostrato che è pronto ed è maturato. E' pronto per la Formula 1. Ora pensiamo che la nostra line up 2019 sia davvero competitiva e forte". 

 
Articolo successivo
Ufficiale: la Nissan libera Alexander Albon, ora è pronto per la Toro Rosso

Articolo precedente

Ufficiale: la Nissan libera Alexander Albon, ora è pronto per la Toro Rosso

Articolo successivo

Alonso si diverte con la NASCAR, ma i tempi di Jimmie Johnson sulla McLaren F1 lo impressionano

Alonso si diverte con la NASCAR, ma i tempi di Jimmie Johnson sulla McLaren F1 lo impressionano
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Alexander Albon
Team Toro Rosso Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli