DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Lausitzring II
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
04 set
-
06 set
Evento concluso
G
Nürburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
Nürburgring Sprint
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
Zolder
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
90 giorni
G
Zolder II
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
97 giorni
G
Hockenheim
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
118 giorni

Ancora sul podio, Nico Müller opportunista a Zolder

condividi
commenti
Ancora sul podio, Nico Müller opportunista a Zolder
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Simone Chimento, Motorsport.com Switzerland
4 giu 2019, 15:58

Il pilota svizzero dell'Audi ha conquistato un altro podio in questa stagione in Gara 1 a Zolder, dopo aver sfruttato perfettamente una fase di neutralizzazione. Ottavo in Gara 2, ha concluso quinto in campionato.

Dopo un incoraggiante inizio di campionato all'Hockenheimring (ottavo e secondo), Nico Müller ha confermato il suo ottimo momento di forma nel secondo round della stagione, che ha visto i concorrenti del DTM gareggiare in Belgio sulla pista di Zolder.

Podium: Race winner Philipp Eng, BMW Team RBM, second place Joel Eriksson, BMW Team RBM, third place Nico Müller, Audi Sport Team Abt Sportsline, Bart Mampaey, team principal, BMW Team RBM

Podium: Race winner Philipp Eng, BMW Team RBM, second place Joel Eriksson, BMW Team RBM, third place Nico Müller, Audi Sport Team Abt Sportsline, Bart Mampaey, team principal, BMW Team RBM

Photo de: ITR eV

Nella prima sessione di qualifiche del sabato, Nico Müller ha fatto segnare l'ottavo tempo. In gara, nel momento clou, ha avuto un tempismo perfetto: si è precipitato ai box quando la corsa è stata neutralizzata dietro la Safety-Car. Uscita per permettere il ripristino delle condizioni di sicurezza dopo che le due Aston Martin di Daniel Juncadella e Jake Dennis si erano fermate contemporaneamente.

Una grande intuizione che ha permesso al pilota di Thun di conquistare il terzo posto sul podio, con i protagonisti che sono stati costretti a fermarsi ai box dopo questa prima ondata di soste. Müller ha ottenuto il secondo podio stagionale in altrettanti incontri, mentre Philipp Eng (BMW) ha conquistato la sua prima vittoria nel DTM davanti al compagno di squadra Joel Eriksson.

Leggi anche:

Il giorno successivo, Nico Müller ha dovuto accontentarsi del 12° posto nelle qualifiche, dopo aver lamentato una mancanza di grip. Durante la gara, ha riguadagnato diverse posizioni tagliando il traguardo in ottava piazza. René Rast (Audi) ha vinto davanti ad un Philipp Eng in grande spolvero a Zolder - e nuovo leader del campionato - mentre Jamie Green (Audi) ha completato il podio.

Paul Di Resta, R-Motorsport, Aston Martin Vantage AMR

Paul Di Resta, R-Motorsport, Aston Martin Vantage AMR

Photo de: Alexander Trienitz

Dal fronte R-Motorsport, la struttura di Niederwil continua il suo faticoso apprendimento del DTM. Sabato, Paul di Resta è stato il miglior rappresentante delle quattro Aston Martin Vantage del team svizzero, con il britannico che ha concluso ottavo davanti al compagno di squadra Ferdinand Habsburg, che ha ottenuto i primi punti nel DTM.

I due uomini erano partiti dall'ultima fila, ma hanno aggiustato perfettamente il tiro durante la fase di neutralizzazione, causata dal doppio abbandono delle Aston di Dennis e Juncadella, per motivi tecnici.

Jake Dennis, R-Motorsport, Aston Martin Vantage AMR

Jake Dennis, R-Motorsport, Aston Martin Vantage AMR

Photo de: Andreas Beil

Il giorno dopo è stato Jake Dennis a far segnare i suoi primi punti nel DTM. Sesto in Gara 2 (partito 13°), il giovane britannico ha regalato alla R-Motorsport il miglior risultato fino ad oggi nella disciplina. Una posizione che contrasta con le delusioni degli altri tre driver della compagine elvetica: mentre Juncadella e Habsburg sono stati ancora una volta costretti al ritiro a causa di problemi tecnici, Paul di Resta non ha potuto nemmeno iniziare la corsa a causa di un guasto al motore durante le qualifiche di domenica.

Le prossime due gare si terranno l'8 e il 9 giugno a Misano Adriatico, in Italia. 

 
Articolo successivo
Anche il DTM passa all'ibrido? Berger: "Ci stiamo pensando, vedremo fra un paio d'anni"

Articolo precedente

Anche il DTM passa all'ibrido? Berger: "Ci stiamo pensando, vedremo fra un paio d'anni"

Articolo successivo

L'appendicite ferma Jamie Green: al suo posto corre Pietro Fittipaldi a Misano

L'appendicite ferma Jamie Green: al suo posto corre Pietro Fittipaldi a Misano
Carica i commenti