Dakar: Roma cambia navigatore, ecco Alex Wincocq

Il co-pilota Dani Oliveras è risultato positivo ad un controllo anti-Covid, dunque il team BRX ha trovato all'ultimo momento un sostituto per lo spagnolo.

Dakar: Roma cambia navigatore, ecco Alex Wincocq

Il team Bahrain Raid Xtreme ha ingaggiato Alex Wincocq come nuovo co-pilota di Nani Roma per la Dakar 2021 al posto di Dani Oliveras, trovato positivo al Covid-19 nell'ultimo controllo effettuato prima di volare a Jeddah.

Wincocq si recherà quindi in Arabia Saudita per la gara che avrà inizio nel prossimo weekend, sostituendo il collega in via del tutto precauzionale, poiché i tempi tecnici per un recupero ci sarebbero anche stati, ma preferendo non creare problemi all'organizzazione e agli altri partecipanti.

"Immagino il dispiacere di Dani nel non poter dare una mano al team Bahrain Raid Xtreme per la Dakar, ma sono contentissimo di essere al fianco di Nani e grato alla squadra di aver pensato a me - ha dichiarato Wincocq - Solitamente mi preparavo per questo evento, anche se stavolta la chiamata è arrivata proprio all'ultimo. E' bellissimo ed entusiasmante poter essere al fianco di un esperto come Nani".

Roma ha aggiunto: "Ringrazio Dani per il supporto e l'impegno che ha profuso nel preparare la gara, mi dispiace molto che non possa esserci dopo il duro lavoro fatto assieme nelle prove. Conosco Alex da tempo, so che ha esperienza e talento, siamo pronti a correre assieme e il team è entusiasta che sia stato disponibile, nonostante il pochissimo preavviso".

condividi
commenti
Dakar: fra le moto c'è anche la KTM di Zacchetti e Movisport
Articolo precedente

Dakar: fra le moto c'è anche la KTM di Zacchetti e Movisport

Articolo successivo

La Dakar 2021 potrebbe essere l'ultima in moto per Barreda

La Dakar 2021 potrebbe essere l'ultima in moto per Barreda
Carica i commenti