Ecco la pinza dei freni orizzontale della C-Elyseé

Ecco la pinza dei freni orizzontale della C-Elyseé

Sulle tre Citroen colpisce la sospensione posteriore che adotta una soluzione in stile Formula 1

La Citroen Racing si è presentata nel WTCC con un debutto nell'appuntamento di Marrakech che ha letteralmente annichiiito il paddock del mondiale turismo: la C-Elyseé si è rivelata un passo avanti rispetto alla migliore concorrenza Chevrolet, Honda e Lada nell'ordine. La Casa francese ha cavalcato il cambiamento regolamentare con il lancio della classe TC1 per diventare protagonista delle corse in pista, dopo aver letteralmente dominato i rally per un'intera generazione. Il team diretto da Yves Matton ha saputo giocare in modo molto scaltro la battaglia delle regole, piegando alle proprie esigenze le norme 2014: la squadra di Velizy, infatti, è un anno che lavora sulla C-Elyseé che, pur essendo una vettura alla prima uscita nella serie, è già diventata il punto di riferimento tecnico della categoria capace di essere almeno un secondo davanti agli avversari. Per darvi un segno di questa superiorità vi mostriamo la sospensione posteriore che evidenzia la pinza dei freni stesa: una soluzione che è stata lanciata in Formula 1 da Adrian Newey e che è stata ripresa dalle altre squadre del Circus. La Citroen, per abbassare i pesi e cercare una migliore distribuzione dei pesi, ha deciso di montare le pinze posteriori orizzontali, facendo fare un salto di qualità alla categoria che ora dovrà inseguire se vuole avere la speranza di non patire un dominio incontrastato delle tre vetture affidate a Sebastien Loeb, Yvan Muller e Jose Maria Lopez, proprio come accade in Formula 1 per la Mercedes...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie