Szabó: "Voglio continuare a correre per andare ancora più forte"

L'ungherese ha debuttato in Argentina con la Honda Civic della Zengő Motorsport, che però per le prossime gare dovrebbe alternare al volante Ficza e Norbert Nagy.

Zsolt Dávid Szabó ha completato il suo debutto nel FIA World Touring Car Championship in Argentina concludendo entrambe le gare di domenica e ora spera di poter tornare in azione nel Mondiale in Cina.

L'ungherese, che è impegnato in FIA European Touring Car Cup, ha chiuso con un 13° ed un 15° posto a Termas de Río Hondo al volante della Honda Civic WTCC.

Il pilota della Zengő Motorsport è riuscito anche a battere nei tempi sul giro della Main Race il suo compagno di squadra Dániel Nagy e lancia un appello al team magiaro per fare sì che nel prossimo evento in programma a Ningbo possa essere nuovamente in macchina, dato che in previsione ci sarebbe l'alternanza con Ferenc Ficza e Norbert Nagy.

"Il mio sogno era partecipare al Mondiale e risultare veloce - ha detto Szabó - Ho preso solo 0"6 da Ryo Michigami nella Main Race e per me è già un risultato fantastico. Ho fatto il primo passo e non vedo l'ora di proseguire questa avventura, sperando che sia in Cina".

"Nella Opening Race il mio piano era inseguire tutti e cercare di capire il loro stile, i punti di frenata e sfruttare al meglio la potenza dell'auto man mano che si proseguiva. Non sono riuscito ad avere lo stesso ritmo di Dániel, mentre nella Main Race l'ho battuto con gomme usate. Voglio andare ancora più forte e sono certo di poterci riuscire, quando mi sono trovato dietro a Rob Huff non potevo crederci".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Zsolt Dávid Szabó
Team Zengő Motorsport
Articolo di tipo Intervista