Jerez, Day 2: comanda il "solito" Tom Sykes

condividi
commenti
Jerez, Day 2: comanda il
Di: Matteo Nugnes
06 feb 2014, 21:38

La finestra di pista asciutta è stata piuttosto breve anche oggi. Melandri terzo dietro a Baz

Jerez, Day 2: comanda il
Non si può di certo dire che la due giorni di test che ha visto alcune squadre del Mondiale Superbike impegnate a Jerez de la Frontera sia stata particolarmente utile: Kawasaki, Aprilia ed Honda hanno dovuto fare i conti con l'asfalto bagnato, sfruttando solamente una breve finestra con la pista asciutto. Neanche a dirlo, a fare la differenza sono state ancora una volta le Kawasaki ZX-10R della squadra ufficiale della Casa giapponese. Il miglior tempo della due giorni lo ha messo a referto il campione del mondo in carica Tom Sykes, con un 1'42"1 con cui ha staccato di un paio di decimi la moto gemella di Loris Baz. Dopo la caduta di ieri, è tornato in sella anche Marco Melandri: il pilota dell'Aprilia è riuscito a ridurre abbastanza il distacco della sua RSV4 dalle "verdone", chiudendo a soli tre decimi da Sykes. Buono anche il rientro di Sylvain Guintoli, quinto ad appena un decimo dal compagno di squadra dopo oltre 100 giorni di stop per l'infortunio alla spalla. In pista anche le CBR1000RR di Jonathan Rea e Leon Haslam, con il primo che si è inserito in quarta piazza con un crono identico a quello di Melandri. Più in difficoltà invece "Pocket Rocket", che si è ritrovato davanti anche la migliore delle EVO, la Kawasaki di Jeremy Guarnoni. Ora i motori si spegneranno fino al 17 e 18 di febbraio, quando le squadre saranno tutte in pista per i test collettivi di Phillip Island. WORLD SUPERBIKE, Jerez de la Frontera, 06/02/2014 Seconda giornata di test (tempi ufficiosi) 1. Tom Sykes - Kawasaki - 1'42"1 2. Loris Baz - Kawasaki - 1'42"3 3. Marco Melandri - Aprilia - 1'42"4 4. Jonathan Rea - Honda - 1'42"4 5. Sylvain Guintoli - Aprilia - 1'42"5 6. Jeremy Guarnoni - Kawasaki EVO - 1'43"5 7. Leon Haslam - Honda - 1'43"7 8. David Salom - Kawasaki EVO - 1'44"1 9. Alessandro Andreozzi - Kawasaki EVO - 1'44"5
Prossimo articolo WSBK
Ecco i nuovi colori della Crescent Suzuki

Articolo precedente

Ecco i nuovi colori della Crescent Suzuki

Articolo successivo

Guintoli promuove la sua spalla dopo i test di Jerez

Guintoli promuove la sua spalla dopo i test di Jerez
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Tom Sykes
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie