Crutchlow vuole congedarsi con un podio

Crutchlow vuole congedarsi con un podio

Toseland invece spera di confermare il grande feeling che lo ha sempre legato a Magny-Cours

Imola con la prima Superpole bagnata, le rimonte dei due piloti del team Yamaha Sterilgarda, la sfortuna di Toseland e il podio di Crutchlow, sono ormai un ricordo. Il Mondiale Superbike è già pronto per affrontare, a una settimana di distanza dal round italiano, il tredicesimo e ultimo appuntamento stagionale sul tracciato di Magny-Cours. In terra francese Cal Crutchlow sarà chiamato a difendere la quinta piazza in campionato da Haga e attaccare il quarto posto di Checa, quarto con 35 punti in più del britannico della Yamaha. Toseland è invece settimo con tre punti di vantaggio su Guintoli, ottavo. "A Imola la mia R1 era veramente a punto. – racconta Cal Crutchlow - Sono riuscito a conquistare il terzo posto, piazzamento che ha reso meno amaro il weekend, dopo un sabato strano, dove la pioggia in Superpole non mi ha permesso di andare oltre il dodicesimo posto in griglia di partenza. Il lavoro svolto a Imola servirà per Magny-Cours, pista sulla quale confido in una buona posizione di partenza, per poi finire la stagione sulla Yamaha Superbike con altri podi". "La gara italiana mi ha lasciato l’amaro in bocca. – dice James Toseland - Per questo a Magny-Cours sarò determinato a concludere con un buon risultato la mia esperienza sulla Yamaha R1. Sul tracciato francese sono sempre stato protagonista; spero che la striscia positiva continui anche quest’anno. Ho bisogno di finire bene dopo una stagione sfortunata".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Cal Crutchlow , Toseland James
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning